L’arte della Treccani

A Roma allestito uno Spazio a Palazzetto Mattei di Paganica in piazza dell’Enciclopedia per esposizioni, incontri e presentazioni di iniziative culturali

Quasi 300 metri/quadrati al piano terra dello storico Palazzo Mattei di Paganica sono disponibili gratuitamente dai primi giorni di ottobre per gli interessati ad ammirare mostre, partecipare a incontri ed essere coinvolti nelle presentazioni dedicate all’arte contemporanea. Dal 1927 è il riferimento dell’Istituto della Enciclopedia Italiana e il nuovo Spazio Treccani Arte è solo l’ultimo progetto promosso per “una concreta integrazione fra l’attività espositiva e la missione enciclopedica, di ricerca, organizzazione e sistematizzazione del sapere storico-artistico”, ha rilevato il direttore generale Massimo Bray.
La prima iniziativa riguarda l’esposizione delle opere di una trentina di artisti contemporanei curata da Iacopo Ceni, responsabile della sezione di Treccani Arte, che ha ribadito come “lo Spazio arricchisce ulteriormente l’offerta rimuovendo una programmazione nella quale, in perfetto stile enciclopedico, diversi linguaggi e discipline potranno coesistere per attivare un processo culturale in continua evoluzione”.
Nello Spazio sono in bellamostra anche una decina di opere in edizione limitata inglobate nel progetto collaborativo fra la Treccani e il MAXXI, che celebra e festeggia i dieci anni. Per la speciale e straordinaria occasione sono state commissionate ad altrettanti artisti italiani e di formazione internazionale alcune creazioni in modo da contrassegnare la storia del Museo delle Arti del XXI secolo. Sono mostrate per la prima volta le griffe di Carlo Benvenuto, Alex Cecchetti, Isabella Ducrot e Marzia Migliora. Sono esposte insieme a quelle già visibili di Bruna Esposito, di Cao Fei, di Alfredo Jaar, di Remo Salvadori e di Nico Vascellari.
Visibili anche i poster del progetto ‘Utopia’, per il quale ad ogni artista è stato assegnato il compito di scegliere una parola del vocabolario della lingua italiana e trovare l’associazione di una immagine ideata per soddisfare la richiesta o anche accomodata. Una decina i partecipanti, fra cui Claire Fontaine.
Esposti anche i multipli di ‘Alfabeto Treccani’, la raccolta nata dalla collaborazione con ‘Artissima’, che propone opere italiane contemporanee a partire dalle ventuno lettere dell’alfabeto, abbinate e rappresentate da un protagonista.
E, poi, ‘Psicoenciclopedia possibile’, di Gianfranco Baruchello; i 58 volumi della Grande collana disegnata da Ettore Spalletti; l’opera serigrafica ‘Venti voci per la Treccani e dieci virgole per il mondo’ di Emilio Isgrò; libri; cataloghi; riviste e pubblicazioni.
La mostra potrà essere ammirata gratuitamente fino al prossimo 22 dicembre. Dall’inizio del nuovo anno lo Spazio accoglierà esposizioni temporanee, incontri e presentazioni con la partecipazione degli artisti che hanno già collaborato con la Treccani o che saranno protagonisti in futuro. Porte aperte a Palazzo Mattei di Paganica di piazza della Enciclopedia Italiana dal lunedì al venerdì nella fascia oraria compresa fra le 10 e le 18. Il sabato ingresso solo su prenotazione.

Condividi

Lascia un commento

Mostre

Le foto degli scavi

Originale mostra allestita al MAXXI di Roma con le immagini dei cantieri di tutto il mondo della società Ghella, leader nella realizzazione di infrastrutture per servizi pubblici. È visitabile fino al 25 settembre Condividi

Condividi
Read More
Mostre

I costumi di altri riti e culture

Originale esposizione fotografica a Palazzo Bonaparte. ‘Mario Testino. A Beautiful World’ per testimoniare la scoperta di alcune caratteristiche popolazioni di una trentina di paesi Condividi

Condividi
Read More
Mostre

I palcoscenici d’un tempo

‘Teatro. Autori, attori e pubblico nell’Antica Roma’ è l’originale esposizione allestita al Museo dell’Ara Pacis’ con numerose testimonianze, fra reperti, ricostruzioni video e strumenti musicali Condividi

Condividi
Read More