Salto ostacoli allo Stadio dei Marmi

Longines Global Champions Tour a Roma con i migliori specialisti e quasi 250 cavalli

Undici medaglie olimpiche, fra cui un tris di conquistatori del metallo più pregiato in circolazione ai Giochi dei pentacerchi multicolorati e una lunga lista di premiati alle maggiori competizioni internazionali animeranno dal 6 al 9 settembre l’incantevole scenario dello Stadio dei Marmi ‘Pietro Mennea’ per la quindicesima tappa dell’annuale Logines Global Champions Tour, che da ormai quattro anni arriva a Roma.
Il prestigioso circuito coinvolge nel Parco del Foro Italico 116, fra cavalieri e amazzoni, in rappresentanza di 28 paesi di tre continenti. 240 i cavalli in competizione sui vari percorsi disegnati a due passi dallo stadio Olimpico e dalla Farnesina, riferimento del dicastero degli Esteri, su campi di gara ridotti ed estesi, con superfici in erba e sabbia bianca e in diversi orari della giornata.
Roma è la penultima prova stagionale dopo Città del Messico; Miami Beach; Shanghai; Madrid; Amburgo; Saint Tropez; Cannes; Cascais; Montecarlo; Parigi; Chantilly; Berlino; Londra; Valkenswaard e prima del finale di Doha.
Il Global Champions Tour è articolato in sedici prove organizzate in una dozzina di nazioni di tre continenti e offre, oltre allo spettacolo delle esibizioni di cavalieri e amazzoni, gli scenari delle più esclusive città del pianeta. Il montepremi stagionale supera i 35 milioni di euro. Per l’appuntamento romano sono a disposizione 900 mila euro. La formula prevede due classifiche, una a squadre, la Global Champions League e, l’altra, per l’individuale, la Global Champions Tour. L’edizione 2018 sarà arricchita e abbellita da una superfinale, un vero e proprio play off con le migliori sedici squadre della classifica della regolar season. A cercare gloria anche il team della capitale, i Rome Gladiators. Date e località sono state già fissate, dal 13 al 16 dicembre, alla O2 Arena della ceka Praga. Al coperto. In palio un montepremi plurimilionario, il più ricco dell’intera storia di un singolo evento della specialità. Nell’impianto indoor della capitale della Repubblica Ceka saranno presenti anche i vincitori di ogni riunione del settore individuale per determinare il migliore in assoluto nel 2018.
La manifestazione è stata ideata nel 2006 dal campione olimpico olandese Jan Topa. E, a proposito di chi è salito sul gradino più alto del podio dei Giochi, allo Stadio dei Marmi saranno presenti i britannici Scott Brash e Ben Maher, che hanno ascoltato l’inno nazionale nell’edizione di casa del 2012 a Londra e il tedesco Ludger Beerbaum, protagonista dello sventolio maggiormente vistoso del suo tricolore dalle tonalità orizzontali a Seul, Barcellona e Sydney, rispettivamente nel 1988, nel 1992 e nel 2000. I migliori specialisti sono iscritti alla passerella romana, da vedere gratuitamente sugli spalti con l’atteso battimani riservato, naturalmente, agli azzurri selezionati da Duccio Bartalucci: Emilio Bicocchi; Bruno Chimirri; Gianni Govoni; Giulia Martinengo Marquet e Luca Marziani e da quelli in gara per diritto sfruttando il piazzamento nel ranking, Lorenzo De Luca; Emanuele Gaudiano e Alberto Zorzi. Lo sguardo è chiaramente rivolto anche al prossimo Mondiale oltreoceano.
Il programma del Longines Global Champions Tour al ‘Pietro Mennea’ prevede anche numerose iniziative, fra cui l’allestimento di un Villaggio
dove troveranno spazio il ‘Baby Horse’ per i più piccoli con il ‘battesimo della sella e delle carrozze’; un ‘dog bar’ e un centro massaggi shiatsu. Attesa per gli spettacoli del Carosello di Lance dei Lancieri di Montebello e di quelli di Villa Buon Respiro e dei Carabinieri e dello storico ‘I Cavalli di Roma-Carnevale Romano’. Angolo dell’arte con caricaturisti per animali e pittori e scultori pronti ad omaggiare soprattutto i cavalli, negli anni grandi e opportuni sostegni per il genere umano e utili anche nelle terapie rieducative e sanitarie. Bandiera tricolore ammainata nella serata di domenica 9 settembre.

Condividi

Lascia un commento

Sport

Sport civico

Illustrati nella capitale i progetti di rigenerazione urbana in sette comuni, Matera, Padova, Prato, Reggio Emilia, Roma, Taranto e Torino, promossi e organizzati dalla UISP Condividi

Condividi
Read More
Sport

Il Fair Play degli sportivi

Assegnati i riconoscimenti della ventottesima stagione. I premi saranno consegnati il prossimo 4 luglio nella toscana Fiesole. I protagonisti della serata sono stati svelati nel Salone d’Onore del CONI Condividi

Condividi
Read More
Sport

Illumina… la penisola

Sport, turismo, cultura e ambiente miscelate per raccontare sei storie di vedette dell’agonismo nazionale su RaiUno a ‘Linea Verde’. Un modo per raccontare i territori dove è iniziata la carriera Condividi

Condividi
Read More