Sport per tutti

Notte Bianca decisa dal Comune di Roma. Una ventina gli impianti disponibili per la pratica delle varie discipline

L’appuntamento è per sabato 23 giugno, quando appassionati, atleti, dirigenti, manager e anche semplici curiosi potranno partecipare a una serie di iniziative nell’arricchito programma delLa Notte Bianca dello Sport promossa dall’amministrazione comunale di Roma.
Gli obiettivi sono fin troppo evidenti e riguardano una sollecitazione a tutti di aumentare l’attività fisica, anche semplice, per evitare sedentarietà, sovrappeso e obesità cause di malanni, che potrebbero diventare seri e gravi e di valorizzazione dell’impiantistica sportiva della città.
Dalle 16 via al divertimento sfrenato, alle gare agguerrite, alle sfide mozzafiato, alle esibizioni più o meno performanti e ai tentativi in specialità poco praticate o, addirittura, sconosciute.
Una ventina i centri sportivi aperti per l’occasione a completa disposizione dei cittadini, dal campo ‘Roma’ all’impianto comunale di via Imperatore; da quello di via dei Lanari al natatorio di via del Risaro; dal ToLive Sport 2000 al Tennis Team Vianello; dal PalaTevere al PalaTorrino; dal polivalente Tellene al ‘Giulio Onesti’ con l’assegnazione della Supercoppa maschile e femminile di hockey su prato e l’amichevole internazionale fra l’Italia e la Francia; da viale delle Terme di Caracalla per la gara di cycling a Tor Vergata Sporting Center; dall’Aqua Tibur Roma all’Olimpia; dal ‘Calabresi’ allo storico ‘Fulvio Bernardini’;”dal ‘Ferratella’ di via Salvatore Quasimodo all’Executive Sport Center di via della Mendola fino al Porto di Roma, dove, in collaborazione con le Fiamme Azzurre e gli atleti e i tecnici del Gruppo Sportivo delle rispettive discipline, saranno in programma esibizioni e prove di judo, pattinaggio a rotelle, pugilato, scherma, triathlon e vela.
Numerosi gli sport da praticare: da quelli acquatici a tutte le sfaccettature e le derivazioni del fitness e alla danza; dal calcio al calcio a 5 al tennis e al padel; dalla pallacanestro alla pallavolo; dal ciclismo alle discipline da combattimento, fra cui akido, judo, karate, pugilato e tai chi chuan; dal pattinaggio a rotelle all’atletica leggera, allo stadio ‘Nando Martellini’ alla presenza di istruttori e tecnici federali; dalla scherma all’acquagym e allo spinning. Previste nel programma iniziative coinvolgenti per i diversamente abili con l’annunciata partecipazione anche di alcuni atleti paralimpici.
Lo scorso anno, nella edizione d’esordio del 9 settembre, era stato registrato una evidente adesione da parte dei cittadini e dei gestori degli impianti per una giornata, che diventa serata dalle ore piccole, che è ben presto ha indossato la tuta della festa dello sport.

Condividi

Lascia un commento

Sport

Verso Parigi

Allo Stadio del Nuoto del Foro Italico l’annuale ‘Settecolli’ con alcuni fra i migliori protagonisti della specialità. Attesa per le prove della nazionale azzurra prima dei Giochi Olimpici Condividi

Condividi
Read More
Sport

Sport civico

Illustrati nella capitale i progetti di rigenerazione urbana in sette comuni, Matera, Padova, Prato, Reggio Emilia, Roma, Taranto e Torino, promossi e organizzati dalla UISP Condividi

Condividi
Read More
Sport

Il Fair Play degli sportivi

Assegnati i riconoscimenti della ventottesima stagione. I premi saranno consegnati il prossimo 4 luglio nella toscana Fiesole. I protagonisti della serata sono stati svelati nel Salone d’Onore del CONI Condividi

Condividi
Read More