Rock in Roma. Il Festival della capitale

La grande musica all’Ippodromo delle Capannelle per la quattordicesima stagione dell’ormai tradizionale rassegna. Concerti anche all’Auditorium dedicato a Ennio Morricone. In programma una trentina di serate

Ventotto concerti in cartellone, almeno finora, per un paio di mesi caratterizzati dalle sette note, dai ritmi definiti e dalla presenza di alcuni fra i più noti protagonisti della musica planetaria. Un tris di palchi saranno allestiti dal 13 giugno al 27 luglio all’Ippodromo delle Capannelle e alla Cavea dell’Auditorium-‘Parco della Musica’ dedicato al Premio Oscar Ennio Morricone, per il rinnovato appuntamento con ‘Rock in Roma, presentato nella Sala della Protomoteca del Campidoglio. ‘Estate’ e ‘Destinazione’ sono le parole che accompagnano l’ormai tradizionale rassegna ideata da Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani, fra l’altro anche direttori artistici.
La kermesse ha mosso i primi passi nel 2009, sbocciando anno-dopo-anno e trovando conferme nelle edizioni successive con una appassionata e numerosa adesione di artisti e partecipazione di pubblico. “È un vero e proprio Festival per e nella capitale a conferma dell’interesse rivolto al genere musicale, il rock”. Due palcoscenici saranno utilizzati a Capannelle, il ‘Red’ e il ‘Black Stage’. L’altro, invece, sarà posto nella Cavea del ‘Parco della Musica’.
Alla quattordicesima stagione saranno protagonisti all’Ippodromo sulla via Appia i CCCP-Fedeli alla linea, il 13 giugno; Gemitaiz, il 14 giugno; Gabry Ponte, il 15 giugno e Rock Me Pride, sempre il 15 giugno; Tropico, il 17 giugno; La Sad, il 19 giugno; Salma&Noyz, il 21 giugno; Teenage Dream, il 22 giugno; BabyMetal, il 25 giugno; Geolier, il 28 giugno; Calcutta, il 30 giugno; Tommaso Paradiso, il 4 luglio; Bruce Dickinson, il 5 luglio; Kerry King, il 6 luglio; Placebo, l’8 luglio; Massimo Pericolo, l’11 luglio; 21 Savage, il 16 luglio; BNKR44, il 18 luglio; Club Dogo, il 19 luglio; Deejay Time, il 20 luglio; Marlene Kuntz, il 24 luglio e Tedua, il 27 luglio. “Per il concerto di Calcutta, previsto nell’ultimo giorno di giugno, i posti già sono esauriti. Primo sold out della manifestazione”, hanno annunciato gli organizzatori.
All’Auditorium ‘Ennio Morricone, invece, saliranno sul palcoscenico della Cavea: Fontaines D.C., il 25 giugno; Die Antwoord, il 3 luglio; Cat Power (sings Dylan), il 7 luglio; gli storici Deep Purple, il 10 luglio; Cristiano De Andrè, il 20 luglio e Loreena McKennitt, il 22 luglio.
La rassegna, dopo l’alto gradimento dello scorso anno, ospiterà il 15 giugno il party ufficiale del ‘Roma Pride’. All’Ippodromo delle Capannelle sarà attesa anche la madrina del ‘Roma Pride’, la cantante Annalisa.
‘Rock in Roma-Il Festival della capitale’ è anche “musica per la pace” e sostiene Save the Children, l’organizzazione internazionale che è impegnata nel soccorso e nell’assistenza ai giovanissimi per garantire una sicura e umana esistenza.
Nelle aree dei concerti saranno disponibili delle ‘isole ecologiche’ per favorire la raccolta differenziata.
I trasporti pubblici saranno garantiti da TrenItalia, che predisporrà dei convogli regionali con orari straordinari anche per il ritorno soprattutto dall’Ippodromo delle Capannelle e assicurati dai collegamenti fino al centro cittadino in seguito all’intesa collaborativa fra ‘Rock in Roma’ e ‘Eventi in Bus’.
Rinnovato anche l’accordo con le frequenze della Rai, in particolare con RadioDue, che in diretta racconterà le serate caratterizzate dalla musica e on-line scoprire le curiosità del retropalco e i contenuti extra degli spettacoli.

Condividi

Musica

Musiche, canti e balletti

Definito il programma della prossima stagione dell’Accademia Filarmonica Romana con il nuovo direttore artistico Domenico Turi. Spettacoli allestiti anche al Teatro ‘Olimpico’ e all”Argentina” Condividi

Condividi
Read More
Musica

La Festa della Danza

Spettacoli gratuiti dal 10 al 16 giugno in tutti i municipi della capitale, soprattutto all’aperto, in piazze, giardini, parchi, ponti e cortili. Quasi centocinquanta le evoluzioni in programma con numerosi giovani protagonisti nel ‘Corpo Libero’ Condividi

Condividi
Read More
Musica

Il Festival all’Arena

Illustrato il programma dello storico Anfiteatro. A Verona, da giugno a settembre, una cinquantina di spettacoli. Intanto l’UNESCO riconosce La Grande Opera Italiana Patrimonio dell’Umanità Condividi

Condividi
Read More