I premi dello sci

Nel Salone d’Onore del CONI consegnati i riconoscimenti agli atleti del Comitato Lazio e Sardegna della FISI protagonisti nella passata stagione sportiva

Giornata di festeggiamenti e di premiazioni nel Salone d’Onore del CONI per gli atleti del Comitato Regionale di Lazio e Sardegna della Federazione Italiana Sport Invernali. Al Foro Italico la passerella è stata riservata soprattutto agli specialisti del ghiaccio e della neve di tutte le età e di ogni specialità e alle rispettive società. All’ annuale appuntamento, che praticamente apre la stagione sportiva, erano presenti, fra gli altri, il vertice del Comitato di Lazio e Sardegna della FISI Andrea Ruggeri, il responsabile regionale per lo Sport del Ministero dell’istruzione e del Merito Antonino Mancuso e quello delle discipline Invernali dei Carabinieri Davide Carrara, il vicecomandante del Gruppo Sportivo delle Guardia di Finanza Gabriele Di Paolo e Alessandro Cochi, delegato dell’assessore allo Sport della Regione Lazio Elena Palazzo.
Nell’iniziale intervento il presidente Ruggeri, “a un anno dall’insediamento insieme al nuovo Consiglio Regionale”, ha sottolineato “l’impegno delle società, dei tecnici e degli atleti di tutte le discipline che hanno posto in diverse occasioni il Comitato del Lazio e della Sardegna al pari di quelli più blasonati del nord Italia. I positivi risultati ottenuti in ambito nazionale e internazionale da parte degli atleti sono stati molteplici”. In evidenza le prestazioni dei giovani nel Campionato Italiano di categoria, in particolare di Tommaso Tozzi nel fondo, secondo nella sprint a tecnica libera e vincitore nella finale della Coppa nazionale a Dobbiaco e di Edoardo Lallini, tricolore nella combinata e argento nello slalom speciale. Lallini è entrato ufficialmente nell’area sportiva dei Carabinieri. Il romano Lallini e Tozzi sono nati nel 2007.
“Il Comitato di Lazio e Sardegna ha conquistato anche il terzo posto nella particolare graduatoria regionale”, ha ricordato Ruggeri. E non ha mancato di ricordare alcune iniziative promosse come, “‘Crescere sugli sci’, realizzata con il Comune e l’Azienda Servizi Municipali di Rieti, che ha consentito a duecento giovanissimi degli istituti comprensivi della provincia Sabina di praticare per la prima volta l’attività sportiva sulle nevi del Terminillo e le fasi finali dei Campionati Studenteschi anche a Campocatino. È stato organizzato il corso di formazione per i docenti di Scienze Motorie e lo sviluppo del biathlon con investimenti per l’acquisto delle carabine”. Dal 17 al 21 marzo del 2024 è prevista l’organizzazione a Campo Felice e a Ovindoli degli Assoluti di sci alpino, categoria ‘Children’, in collaborazione con il Comitato dell’Abruzzo.
Alcune novità riguardano le prove per ‘Pulcini’ e ‘Children’ nello sci alpino; l’allestimento del Trofeo ‘Energiapura’ con tappe a Campocatino e al Terminillo e il Circuito ‘Master Appenninico’. E al Criterium ‘Interappenninico’ la leadership è stata conquistata proprio da una società laziale, la Winter Sport di Subiaco.
Il 2008 Gabriele Brunozzi ha trionfato nello slalom speciale e Lallini nel gigante. È opportuno segnalare anche il terzo posto di un altro 2008, Andrea Piccone, nel Super G e podi nel gigante e nello speciale per Lavinia Sambuco del 2009.
In occasione del quarantesimo anno di ‘Lazio Pianeta Sci’ sono stati premiati per la carriera Valerio Checchi, Maria Antonia Brighetti, Iaia Ercolani, il presidente onorario del Comitato di Lazio e Sardegna della FISI Nicola Tropea e Marco e Pietro Verdecchia. Riconoscimenti speciali anche a Raffaella Ghirardozzi, argento in Super G e bronzo nello speciale al Mondiale Master austriaco di Gostlingh Hochkar e tricolore nello slalom speciale, oltre che a Lallini, a Tozzi e a Riccardo Allegrini dei Carabinieri, apparentemente alla nazionale ‘B’ e vincitore del Gran Premio Italia di sci alpino.

Condividi

Lascia un commento

Sport

Il rally della capitale… e del Lazio

Dal 26 al 28 luglio l’attesa gara con partenza a Roma nello spettacolare scenario di Colle Oppio con vista sul Colosseo e finale nella provincia di Frosinone Condividi

Condividi
Read More
Sport

Verso Parigi

Allo Stadio del Nuoto del Foro Italico l’annuale ‘Settecolli’ con alcuni fra i migliori protagonisti della specialità. Attesa per le prove della nazionale azzurra prima dei Giochi Olimpici Condividi

Condividi
Read More
Sport

Sport civico

Illustrati nella capitale i progetti di rigenerazione urbana in sette comuni, Matera, Padova, Prato, Reggio Emilia, Roma, Taranto e Torino, promossi e organizzati dalla UISP Condividi

Condividi
Read More