Elisa Tomellini in concerto

Il 23 marzo a WeGIL una promessa del pianismo italiano

Annoverata dal quotidiano inglese The Guardian tra i più brillanti talenti di questa eccezionale generazione di giovani pianisti e definita dalla rivista Piano Time un promessa del pianismo italiano, Elisa Tomellini sarà in concerto a WeGIL, nello scenografico spazio aperto da Regione Lazio con ArtBonus e gestito da LAZIOcrea, il 23 marzo 2018 (ore 19:30) a supporto dell’AIP con “Studi di Esecuzione Trascendentale di Liszt da Paganini” nella versione originale del 1838 e musiche di Rachmaninov.
Personaggio unico nella scena pianistica italiana e non solo, Elisa Tomellini lo scorso 8 luglio è stata al centro della cronaca nazionale e internazionale per aver conquistato il record del concerto per pianoforte più alto mondo, suonando a 4460mt sul Monte Rosa dopo un’ascesa a piedi mentre il pianoforte a coda veniva calato da un elicottero, sul colle Gnifetti.
Solare, eclettica e con una grande dote comunicativa Elisa Tomellini ha la capacità magnetica di catturare l’attenzione di chi la ascolta ed è pronta a tornare sulle scene nel 2018 con un nuovo cd che la vede come unica donna al mondo a cimentarsi in un repertorio a detta dei più grandi musicisti “ineseguibile”: si confronterà infatti con gli “Studi di Esecuzione Trascendentale di Liszt da Paganini” (Études d’exécution transcendante d’après Paganini) S.140, prima versione, scritti nel 1838, dedicati a Clara Wieck (moglie di Robert Schumann) che né Liszt né Clara Wieck Schumann suonarono mai in pubblico; il cd, registrato presso la Radio Suisse Lugano RSI, sarà pubblicato nell’autunno del 2018 da Dynamic e distribuito a livello mondiale. Elisa è la prima donna al mondo ad aver suonato gli studi in questa versione.
Vincitrice o premiata in numerosi concorsi internazionali, fra cui il Viotti Valsesia, il Concorso di Cantù, il Luciano Gante a Pordenone, il Luciano Luciani a Cosenza, il Concorso Città di Pavia, Elisa Tomellini si è esibita in recital e con orchestra in Italia e all’estero per numerose associazioni e teatri fra cui la Società dei Concerti di Milano, Le Serate Musicali a Milano, Amici di Paganini, L’Orchestra Sinfonica Siciliana (Palermo), l’Orchestra del Teatro Filarmonico di Verona, ed ha suonato in Slovenia, Ungheria, Romania, Croazia e Serbia. Alcuni dei suoi concerti sono stati trasmessi da Rai Radio 3, Rai Radio 2 e Rai Radio1.
Tra musica e impegno, in linea con la mission di WeGIL, la serata concerto del 23 marzo con Elisa Tomellini sarà un evento di sensibilizzazione a favore della prevenzione e di AIPonlus. La musica è da sempre una forte terapia energetica per l’uomo e per la CURA delle malattie. Elisa Tomellini in sinergia con l’AIP Onlus vuole trasformare la musica in un momento di stimolo alla vita sana, alla positività e alla PREVENZIONE delle malattie.
Ore 19.30, 23 marzo WeGIL – Largo Ascianghi 5, Roma
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
WEGIL, Largo Ascianghi 5 – www.wegil.it – Info: info@wegil.it – tel 3346841506

Condividi

Lascia un commento

Musica

Musei in Musica

25 novembre. A Roma, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, una cinquantina di spazi saranno disponibili a tarda serata per mostre spettacoli Condividi

Condividi
Read More
Musica

La danza in chiesa

‘Con gli occhi del corpo’ è il riferimento della performance di Annie Hanauer all’Ara Coeli nel programma delle celebrazioni per gli ottocento anni del primo presepe a  Greccio Condividi

Condividi
Read More
Musica

‘L’italiano’ indimenticabile

Toto Cutugno è scomparso a Milano dopo una lunga malattia. Partecipazione da record al Festival di Sanremo, dove, però, aveva vinto solo una volta Condividi

Condividi
Read More