Parcheggio di scambio

Inaugurato, dopo un lungo periodo, il multipiano interrato alla stazione ‘Sant’Agnese-Annibaliano’ della linea ‘B1’ della metropolitana romana. Quasi trecento i posti-auto disponibili con passaggio diretto ai treni

Un altro parcheggio per le auto, le moto e le bici per favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto, in particolare delle linee romane delle metropolitane, è stato inaugurato dal sindaco Roberto Gualtieri alla presenza, fra gli altri, dell’assessore alla Mobilità Eugenio Patanè e del presidente del Secondo Municipio Francesca Del Bello, alla stazione di ‘Sant’Agnese-Annibaliano’ del collegamento ‘B1’. È la diramazione della linea ‘B’, che va da ‘Rebibbia’ a ‘Laurentina’ e viceversa, che avviene subito dopo la fermata di ‘Bologna’.
Tre piani interrati nella piazza diventata via-via un punto di aggregazione per gli abitanti della zona con il verde, le iniziative e i muri disegnati e colorati dai giovani e dai giovanissimi degli istituti scolastici del municipio. 276 gli spazi disponibili per le auto, 6 riservati ai portatori di handicap e quasi altrettanti cosiddetti ‘rosa’. Una ventina saranno disponibili per le ricariche dei veicoli elettrici con l’installazione delle apposite colonnine.
“Parcheggio multipiano e polifunzionale che archivia un’incompiuta, da troppo tempo trascinata e causa di incuria e degrado”. Negli spazi sono disponibili anche una trentina di stalli per le biciclette e i ciclomotori sorvegliati dall’occhio delle telecamere. L’ingresso è in via Spalato, l’uscita in corso Trieste. La gestione è affidata all’ATAC. Il percorso, una volta parcheggiate le due o le quattroruote, è diretto verso le banchine dei treni. Non paga chi è in possesso dell’abbonamento ‘Metrebus’; per gli altri il costo è di 2 euro per le prime dodici ore, di 3 euro fino a sedici ore consecutive. La disponibilità oraria dalla domenica al giovedì oscilla fra le 5 e 15 e mezzanotte e 15; il venerdì e il sabato dalle 5 e 15 alle 2 e 15.
Al parcheggio sono stati allestiti e predisposti i moderni sistemi tecnologici sia per la sicurezza che per il pedaggio. 3 milioni e 700 mila euro l’esborso, con fondi europei, per la realizzazione anche con il sostegno amministrativo e burocratico della Regione Lazio.
Il sindaco Gualtieri e l’assessore Patanè hanno ribadito l’impegno del Campidoglio sia per aumentare la disponibilità dei parcheggi negli snodi per l’opportuno scambio fra il mezzo privato e il trasporto pubblico e la riqualificazione dei collegamenti ferroviari delle metropolitane. “Dopo quelli al Laurentino, a ‘Conca d’Oro’ e a ‘Sant’Agnese-Annibaliano’, sono in corso, o pronti, gli interventi a piazza dei Partigiani, a piazzale della Radio, a lungotevere Arnaldo da Brescia e a ‘Cornelia’”. Intanto continuano le fasi di ammodernamento della linea ‘A’ e delle ventisette stazioni, “poi i lavori interesseranno la ‘B’ e la ‘B1′”.

Condividi

Attualità

La Strada della Contessa

Riattivato in anticipo il collegamento terra-mare fra l’Umbria e le Marche della Statale 452 chiuso per otto mesi per interventi di riqualificazione. Iniziative per rivitalizzare l’economia, il turismo e il commercio delle realtà da Gubbio all’Adriatico Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Spesa pubblica e divario sociale

L’autonomia regionale differenziata è stata analizzata durante l’incontro promosso nella capitale all’Accademia Nazionale dei Lincei di Palazzo Corsini da economisti e docenti universitari Condividi

Condividi
Read More
Attualità

I progetti del PNRR

Approfondimento sulle risorse disponibili e sulle scadenze per la realizzazione con i rappresentanti delle istituzioni, delle amministrazioni pubbliche locali e delle Imprese Condividi

Condividi
Read More