Menu di sapori

Non solo ‘Roma nel Piatto’. Pubblicata da La Pecora Nera l’annuale Guida con quasi trecento segnalazioni di qualità

La capitale con l’alternativo e ricercato hinterland, ma anche le altre apprezzate zone della regione, caratterizzano l’immancabile appuntamento con la pubblicazione delLa Pecora Nera, ‘Roma nel Piatto’, ultima tappa di un minitour nazionale. Torino e, poi, Milano, quindi Roma. Trecento pagine di facile lettura e consultazione arricchite da ogni tipo di informazione: dalla descrizione del locale alla cordialità mostrata e riservata agli ospiti di turno da parte di proprietari, gestori e personale; dall’entità media del conto alle considerazione sul menu, la carta dei vini, dell’olio extravergine di oliva e delle acque fino all’indicazione geografica con tanto di contatto telefonico e on-line, oltre, naturalmente, al giorno di chiusura. Rilevata, inoltre, la disponibilità e lo spazio per accogliere nel migliore dei modi chi ha difficoltà motorie.
La Guida è sezionata per aree territoriali della Città Eterna con la segnalazione dei rispettivi ristoranti; di quelli etnici; le pizzerie; i locali dei Castelli Romani, dell’hinterland e del litorale laziale, dei laghi e delle province di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo. Riportate anche le enoteche con la cucina. Massima votazione, 9 e mezzo, per ‘La Pergola’ del ‘Rome Cavalieri’ di via Cadlolo con vista mozzafiato su Roma, gestito da Heinz Beck, ormai da anni capoclassifica. Nell’occasione precede di una mollica ‘Il Pagliaccio’ di via dei Banchi Vecchi, a Campo de’ Fiori e ‘La Trota’ di Rivodutri, provincia di Rieti, che hanno ottenuto un 9+. Nella pubblicazione sono inserite le proposte culinarie a cui è stato assegnato un giudizio pari a 7. Cinque le proposte etniche premiate con un 7 e mezzo: tre cucine giapponesi, di ‘Doozo’, ‘Hasekura’ e ‘Sakana Sushi’; una cinese, di ‘Green T.’ e peruviana, di ‘Pacifico’.
Gli esperti delLa Pecora Nera evidenziano, fra quasi trecento possibilità, anche gli indirizzi consigliati per trovare ed apprezzare piatti ricercati, creativi, tradizionali e regionali. Ricordate anche le migliori pizzerie. Top raggiunto da ‘La Gatta Mangiona’ e ‘Sforno’.
I premiati hanno ricevuto una pergamena griffata dell’HQF-High Quality Food, azienda leader nella fornitura agli operatori di prodotti che rispettano i requisiti di tracciabilità della filiera, lavorazione artigianale controllata, coltivazione naturale con tanto di certificazione di qualità. La presentazione della Guida, curata da Simone Cargiani e Fernanda D’Arienzo, è stata inserita nel programma della manifestazione ‘Excellence’ organizzata in questo 2018 nell’ex Dogana di viale dello Scalo di San Lorenzo.
La pubblicazione ha avuto il sostegno del Centro Agroalimentare di Roma, che per la terza stagione ha assegnato a una decina di locali di Roma e provincia il Premio ‘Cuor di CAR’.
Quindici, invece, i ristoranti che hanno ricevuto il Premio ‘Olio’ per l’assortimento di qualità a disposizione dei clienti.
Avviata la collaborazione con il Consorzio Salariaè nell’ambito del progetto ‘Alte Terre’, in cui sono coinvolte le attività agroalimentari delle zone colpite dal terrificante terremoto dell’estate del 2016.
L’annuale ‘Roma nel Piatto’, selezionata e scorrevole anche in ordine alfabetico, può essere acquistata in libreria al prezzo di copertina di 11 euro e 90 centesimi.

Condividi

Lascia un commento

Attualità

Visite e occhiali

Primo Bilancio Sociale della Fondazione OneSight EssilorLuxottica, che, fra l’altro, in undici città italiane i sanitari hanno controllato gratuitamente oltre 8.000 persone in difficoltà economiche e consegnato quasi 18.000 paia di lenti Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Er maritozzo romano

Festa da ‘Eataly’ dell’Ostiense fino al 21 aprile, che è anche la giornata di celebrazioni per la Città Eterna per il compleanno numero 2777. Proposto sia nella versione classica, dolce con la panna, che con qualche variante Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Vacanze con la bici

Accordo fra la Federazione Ciclistica Italiana e Agriturist di Confagricoltura per sostenere e valorizzare le aziende e il relax nel verde con escursioni e offerte di prodotti enogastronomici a ‘chilometro zero’ Condividi

Condividi
Read More