I premi dell’Associazione Noi

Assegnati i riconoscimenti dedicati a Luciano Marta, fra cui a Francesco Pionati, attuale direttore di RadioUno Rai e a Renzo Musumeci Greco, appartenente a una famiglia di sportivi e maestro di scherma scenica

Giornata di festeggiamenti nella capitale per la consegna dei riconoscimenti dedicati a Luciano Marta giunto alla nona stagionalità.
Il premio è stato istituito nel 2012 per ricordare il fondatore dell’Associaxione Noi e ha come obiettivo di esaltare i fatti o le azioni che hanno rilevanza per la comunità.
Un riconoscimento che anno-dopo-anno è assegnato alle personalità particolarmente protagoniste nei molteplici settori come la cultura, l’informazione, la sanità, il sociale, la solidarietà e lo sport.
Nell’appuntamento 2024 le segnalazioni hanno coinvolto il giornalista Francesco Pionati, fra l’altro “per le giornate speciali nella programmazione di RadioUno da Caivano e da Gerusalemme e per la campagna nazionale di alto valore educativo e sociale, ‘Come un’onda’, contro la violenza alle donne, una delle migliori pagine del servizio pubblico degli ultimi anni”.
Pionati dopo essere stato a lungo uno dei riferimenti dell’informazione “politica del Tg1 conferma anche nel ruolo e nella funzione di direttore di RadioUno e dei Gr grande equilibrio, rispetto del pluralismo e capacità di innovazione”.
L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Noi in collaborazione con la Fondazione Foedus, Palazzo Brancaccio e la Banca di Credito Cooperativo di Roma.
Per la ‘Cultura’ è stata premiata Lorenza Lei.
Bolognese, 64 anni, è stata direttore generale della Rai dal maggio del 2011 al luglio 2012.
Prima donna ad aver ricoperto quell’incarico.
È responsabile del settore Cinema e Audiovisivo alla Regione Lazio ed è componente del Consiglio Superiore del Cinema.
Nella sezione ‘Sanità’ la preferenza è andata a Andrea Onetti Muda, direttore scientifico dell’ospedale pediatrico ‘Bambino Gesù’.
È impegnato nella ricerca e ha esperienza, fra l’altro, come docente di Anatomia Patologica all’Università Campus Bio-Medico.
A Luca Guadagnini, cantautore, musicista e compositore romano, è andato il premio per il settore ‘Sociale’.
È stato produttore dell’iniziativa ‘Rock per un bambino’.
Riconoscimento speciale per la ‘Solidarietà’ a Maurizio Longhi, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Roma.
Al maestro di scherma Renzo Musumeci Greco è stato assegnato il premio per lo ‘Sport’.
Rappresenta la quarta generazione di una famiglia di sportivi, specialisti nella disciplina sulla pedana.
È presidente dell’Accademia d’Armi ‘Musumeci Greco’ ed è anche docente di scherma scenica.

Condividi

Attualità

La Strada della Contessa

Riattivato in anticipo il collegamento terra-mare fra l’Umbria e le Marche della Statale 452 chiuso per otto mesi per interventi di riqualificazione. Iniziative per rivitalizzare l’economia, il turismo e il commercio delle realtà da Gubbio all’Adriatico Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Spesa pubblica e divario sociale

L’autonomia regionale differenziata è stata analizzata durante l’incontro promosso nella capitale all’Accademia Nazionale dei Lincei di Palazzo Corsini da economisti e docenti universitari Condividi

Condividi
Read More
Attualità

I progetti del PNRR

Approfondimento sulle risorse disponibili e sulle scadenze per la realizzazione con i rappresentanti delle istituzioni, delle amministrazioni pubbliche locali e delle Imprese Condividi

Condividi
Read More