Le cooperative del Lazio

Assemblea interfederale a Roma dove è stata istituita la rappresentanza regionale di Cultura, Turismo e Sport

Assemblea allargata a Roma nel riferimento nazionale della Confcooperative di via Torino. Oltre a quella della FerdAgriPesca è stata convocata, per essere istituita, la Federazione Cultura, Turismo e Sport. L’importante operazione ed occasione per l’intero interesse regionale del Lazio, che mostra numeri d’élite. Confcooperative Lazio associa 777 fra imprese e istituti di credito, che rappresentano 106 mila e 200 soci, in grado di creare un fatturato annuo superiore al miliardo e 700 milioni di euro. Le persone coinvolte a vario titolo e nelle diverse attività sono quasi 28 mila. Il Lazio è praticamente al terzo posto della particolare graduatoria nazionale per numero di cooperative produttive nelle cinque aree provinciali.
La giornata dedicata all’assemblea congiunta è stata anche l’occasione per promuovere un incontro con all’ordine del giorno ‘Ecce Lazio. Terra di eccellenze e tradizioni’. Gli interventi sono stati aperti dall’approfondimento del presidente regionale di Confcooperative Marco Marcocci, che ha ricordato le particolari e vitali funzioni delle realtà del Lazio, soprattutto dopo il lungo periodo di difficoltà produttive, commerciali, economiche e sociali causate dall’estensione dei contagi da Covid-19. Negli ultimi mesi, comunque, è stata registrata una ripresa testimoniata anche dalla risalita del numero delle cooperative. Un incremento a due cifre percentuali d’inizio delle attività un po’ in tutti i settori merceologici.
Il Lazio, leader nel settore cinematografico e dell’audiovisivo, ha una vetrina di eccellenze da mostrare, fra cui nelle attrattive turistiche collegate all’arte, alla cultura, all’artigianato e all’enogastronomia. A questo proposito sono stati rivelati i responsabili regionali della Federazione Cultura, Turismo e Sport, Barbara Pescatori e di FedAgriPesca, Salvatore Stingo. Nella sala della Confcooperative erano presenti anche i riferimenti nazionali, rispettivamente Irene Bongiovanni e Giorgio Mercuri.
All’incontro sono intervenuti il sottosegretario alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Francesco Battistoni; l’assessore all’Agricoltura del Lazio Enrica Onorati; i rappresentanti dell’amministrazione regionale guidata da Nicola Zingaretti, Marta Leonori e Paolo Giuntarelli; l’esponente del CONI, il Comitato Olimpico Nazionale, Cecilia D’Angelo e di Slowfood, Luigi Pagliaro.

Condividi

Lascia un commento

Attualità

La Strada della Contessa

Riattivato in anticipo il collegamento terra-mare fra l’Umbria e le Marche della Statale 452 chiuso per otto mesi per interventi di riqualificazione. Iniziative per rivitalizzare l’economia, il turismo e il commercio delle realtà da Gubbio all’Adriatico Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Spesa pubblica e divario sociale

L’autonomia regionale differenziata è stata analizzata durante l’incontro promosso nella capitale all’Accademia Nazionale dei Lincei di Palazzo Corsini da economisti e docenti universitari Condividi

Condividi
Read More
Attualità

I progetti del PNRR

Approfondimento sulle risorse disponibili e sulle scadenze per la realizzazione con i rappresentanti delle istituzioni, delle amministrazioni pubbliche locali e delle Imprese Condividi

Condividi
Read More