Roma Capodarte

Iniziative in biblioteche, cinema, musei e teatri per il 1° gennaio con i protagonisti della cultura e dello spettacolo

 

‘Roma rinasce dalla cultura’: è lo slogan che accompagna le iniziative del primo Capodanno in Campidoglio dell’amministrazione comunale coordinata da Roberto Gualtieri. ‘Roma Capodarte 2022’ è l’indicazione del cartellone che vede coinvolti in ogni luogo culturale della Città Eterna attori, docenti, musicisti, registi, ricercatori e scrittori per animare il primo giorno dell’anno, anche se alcune condivisioni con il pubblico interessato saranno promosse il 2 gennaio. Porte spalancate di biblioteche, cinema, musei e teatri, comunque rispettando l’attuale normativa per evitare l’estensione del contagio da Covid-19.
Il clou delle proposte è fissato nel giorno di Capodanno con gli spazi espositivi comunali visitabili, per lo più gratuitamente, dalle 14 alle 20, in particolare della Galleria d’Arte Moderna; dei Musei Capitolini con la presenza di Vittorio Sgarbi, Alessandra Zuccari e Michele Ainis; dei Mercati di Traiano e dei Fori Imperiali con la competente assistenza di Andrea Carandini e Rita Paris; di Palazzo Braschi dove è programmato l’incontro con Claudio Strinati; della Serra Maresca di Villa Torlonia; della Centrale Montemartini; del Museo Casal de’ Pazzi e di quello dell’Ara Pacis; della Casa Museo ‘Alberto Moravia’; del Museo Roma in Trastevere; del Civico di Zoologia; di Scrittura Antica ‘Giovanni Barracco’ e del Napoleonico. Al Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale mostre e laboratori per i più piccoli attendono gli interessati come a Testaccio all’ex Mattatoio e al MACRO di via Nizza.
Palcoscenici accoglienti all”Argentina’, fra l’altro con Silvio Orlando; al ‘Valle-Franca Valeri’ con il Premio Oscar Nicola Piovani; all”Eliseo’ con Luca Barbareschi e Sergio Rubini e al Teatro di Tor Bella Monaca con alcuni cantanti e musicisti.
Cinema, cinema, cinema. Al ‘Massimo Troisi’ di via Gerolamo Induno; alla Casa del Cinema a Villa Borghese dove è atteso Marco Bellocchio; al ‘Nuovo Cinema Aquila’ per proiezioni e confronti con il regista Luca Di Paolo e l’attrice Blu Yoshimi.
Partecipazione favorevole anche nelle biblioteche della capitale con Ascanio Celestini in quella dedicata a Pier Paolo Pasolini, Paolo Di Paolo all”Arcipelago Auditorium’, Loredana Lipperini alla ‘Goffredo Mameli’, Antonio Pascale a ‘Villa Leopardi’, Sandro Portelli alla ‘Flaminia’, Christian Raimo alla ‘Ennio Flaiano’, Marino Sinibaldi e Paola Soriga alla ‘Renato Nicolini’, Teresa Ciabatti e Ilaria Gaspari alla ‘Guglielmo Marconi’ e Sandra Petrignani e Francesca Gatto al ‘Villino Corsini’. Laboratori e faccia-a-faccia con scrittori e musicisti alla Biblioteca ‘Laurentina’, alla ‘Casa delle Letterature’ con Lidia Ravera, al Centro Culturale ‘Aldo Fabrizi’ e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il presidente Michele Dall’Ongaro.
Giovanni Allevi e Stefano Di Battista protagonisti all’Auditorium-‘Parco della Musica’. Taglio del nastro alla mostra fotografica nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola allestita dal centro ‘Astalli’ con Francesco Malavolta.
Appendice il 2 gennaio al Teatro dell’Opera con visite guidate e speciale saluto d’auguri per il nuovo anno da parte della direttrice del Corpo di Ballo Eleonora Abbagnato. E nella prima domenica ecologica del 2022 è previsto l’ingresso gratuito negli spazi del Sistema Musei di Roma Capitale. Il Campidoglio e Zétema consigliano per la partecipazione ai vari appuntamenti in cartellone la prenotazione.

Condividi

Lascia un commento

Attualità

Un mare di avventure

Giunti Scuola ha consegnato a tremila classi delle elementari un kit ludico-informativo sulla riscoperta, la salvaguardia e la valorizzazione della preziosa risorsa del pianeta con le storie di Lupa Marina. La replica da settembre Condividi

Condividi
Read More
Attualità

Una lavanderia nel sottovia

Straordinaria scoperta durante i lavori per la pedonalizzazione di piazza Pia fra Castel Sant’Angelo e via della Conciliazione. Sarà smontata e collocata nei vicini giardini. I tempi della fine degli interventi dovrebbero essere rispettati Condividi

Condividi
Read More
Attualità

La Strada della Contessa

Riattivato in anticipo il collegamento terra-mare fra l’Umbria e le Marche della Statale 452 chiuso per otto mesi per interventi di riqualificazione. Iniziative per rivitalizzare l’economia, il turismo e il commercio delle realtà da Gubbio all’Adriatico Condividi

Condividi
Read More