Arte orafa

Originale esposizione alla Casina delle Civette di Villa Torlonia delle realizzazioni di Maria Paola Ranfi

Oltre sessanta, fra oggetti e sculture, sono in bellamostra nell’incantevole scenario della Casina delle Civette di Villa Torlonia fino al prossimo 26 gennaio del 2020. ‘Maria Paola Ranfi. Gioiello intimo colloquio’ è il riferimento dell’esposizione dell’artista-orafa romana. Realizzazioni che risalgono anche agli inizi degli anni Novanta. E fino alle ultime creazioni.
La mostra, promossa da Roma Capitale attraverso la Sovrintendenza ai Beni Culturali con il sostegno dell’Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell’Alma Città di Roma, è organizzata dall’associazione Eco dell’Arte. L’esposizione è stata curata da Elena Paloscia.
L’originale rassegna è articolata in alcune sezioni, fra cui seguendo gli stili, metalli e i materiali utilizzati per le realizzazioni assolutamente uniche e, probabilmente, irripetibili. Oro, argento e bronzo, come le medaglie di un podio olimpico, ma anche preziosi di rari e particolari tagli sono l’espressione dell’artista-orafa romana. Opere modellate anche con altri elementi e materiali, fra cui la porcellana.
“Sculture da indosso” è la libera e forse sorprendentemente interpretazione di alcune realizzazioni di Maria Paola Ranfi. Collezioni che ricordano ‘Volando volando’; ‘La casa delle rane’ e ‘del mare’; ‘Il percorso dell’anima’; ‘Il risveglio dei giusti’ e ‘In questo mondo di porcellana’, ma anche in resina e in ceramica.
Orafa e scultrice, Maria Paola Ranfi è originaria della capitale, dove ha ottenuto la specializzazione di Scultura e Oreficeria. Negli anni ha collaborato con aziende del bijoux anche di alta moda e, poi, del settore dei preziosi. È stata anche docente nel Dipartimento di Design del Gioiello dello IED, in particolare nel Laboratorio Orafo e, in seguito, nel Centro di Formazione Professionale di Roma Capitale e nella Scuola delle Arti Ornamentali di San Giacomo.
Maria Paola Ranfi è disponibile all’incontro con gli interessati frequentatori e a visite guidate nel pomeriggio del 16 novembre e del 7 e del 28 dicembre. Il programma prevede anche un approfondimento con Anna Fiorelli su ‘Il gioiello, codici e simboli di ieri e di oggi’ il 9 novembre; musica e letture con Amina Magi e il contrabbasso di Indiana Raffaelli il 23 novembre; la conferenza di Aldo Vitali il 14 dicembre, di Carlo Sambati e di Shlomo Chicota, rispettivamente il 10 e il 12 gennaio del 2020. Workshop, ‘Dall’idea al segno’, la mattina del 26 gennaio con Barbara Brocchi e Maria Paola Ranfi.
La mostra, Maria Paola Ranfi. Gioiello intimo colloquio’, può essere ammirata fino al prossimo 26 gennaio del 2020 a Villa Torlonia di Roma dal martedì alla domenica nella fascia oraria 9-19.

Condividi

Lascia un commento

Mostre

I palcoscenici d’un tempo

‘Teatro. Autori, attori e pubblico nell’Antica Roma’ è l’originale esposizione allestita al Museo dell’Ara Pacis’ con numerose testimonianze, fra reperti, ricostruzioni video e strumenti musicali Condividi

Condividi
Read More
Mostre

Le star del bianco e nero

Mostra fotografica su ‘Victor Peters. Timeless Time’ a Roma nelle sale di Palazzo Bonaparte con i protagonisti internazionali del cinema, che può essere ammirata fino al prossimo 25 agosto Condividi

Condividi
Read More
Mostre

Visioni mediterranee

Alla Casa-Museo ‘Hendrik Christian Andersen’ di Roma la mostra con la produzione del siciliano Giuseppe Modica con protagonista il ‘Mare Nostrum’ e i dipinti diventati copertine di libri, fra cui anche di Leonardo Sciascia Condividi

Condividi
Read More