FocusRoma.it

 
 

Home

Album Attualità Cinema Mostre • Musica Sport Teatro
 
 
Combattimenti
Postato il 13-11-2017 alle 09:03:43 di focusroma

MusicaMercoledì 15 novembre a Tor Vergata uno spettacolo che parte da Monteverdi e arriva ad Ambrosini

Musica

Mercoledì 15 novembre a Tor Vergata uno spettacolo che parte da Monteverdi e arriva ad Ambrosini
COMBATTIMENTI


Mercoledì 15 novembre alle 18.00 la stagione di concerti realizzata da Roma Sinfonietta presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata (Auditorium "Ennio Morricone", Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1) presenta "Combattimenti", uno spettacolo, che accosta musiche lontane tra loro per epoca e stile ma accomunate dal tema del combattimento.
Si tratta di tre composizioni impaginate in modo che Orazi e Curiazi (1996) di Giorgio Battistelli introduca al Combattimento di Tancredi e Clorinda (1624) di Claudio Monteverdi, che trova la sua conclusione nella terza opera del trittico, Tancredi appresso il Combattimento di Claudio Ambrosini, Leone d’oro alla carriera alla Biennale Musica di Venezia del 2007.
È un progetto ideato in occasione dei 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, che nel 2017 viene celebrato nel mondo intero. Il Combattimento di Tancredi e Clorinda, uno dei suoi più grandi e famosi capolavori, è al centro di un itinerario in cui la musica di Monteverdi (antica ma sempre attualissima) incontra quella di due tra i maggiori compositori contemporanei.
Dopo la Toccata dell'Orfeo di Monteverdi, che servirà come ouverture, si ascolterà l'azione per due percussionisti Orazi e Curiazi di Giorgio Battistelli, un brano di grande spettacolarità, in cui la più antica famiglia di strumenti musicali, spesso legata alla rappresentazione sonora della guerra e della battaglia, è protagonista di una drammaturgia fantastica che descrive uno degli episodi più celebri della storia dell’antica Roma.
Al centro dello spettacolo il Combattimento di Tancredi e Clorinda, madrigale rappresentativo di Claudio Monteverdi, che mette qui in musica uno degli episodi più belli della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, che narra come il cavaliere cristiano Tancredi sfidi a duello un guerriero mussulmano e lo uccida dopo un combattimento durato tutta la notte, accorgendosi troppo tardi che sotto l'armatura si celava invece la donna da lui amata, Clorinda.
Riallacciandosi a Monteverdi, Claudio Ambrosini ha composto Tancredi appresso il Combattimento, un'opera nuovissima, che è stata commissionata da OperaInCanto e Reate Festival e la cui prima assoluta si svolta all'Ameria Festival il 12 ottobre scorso. Si basa sulla drammaturgia di Vincenzo De Vivo e mette in musica le ottave della Gerusalemme di Torquato Tasso successive a quelle musicate da Monteverdi, come ideale continuazione della vicenda che ha per protagonista Tancredi. Monteverdi si era fermato alla morte di Clorinda e da lì Ambrosini inizia la sua partitura, che descrive il dolore e la disperazione di Tancredi. Il compositore contemporaneo ha scelto anche di usare lo stesso gruppo strumentale di Monteverdi, per creare un ulteriore elemento di continuità tra le due opere.
Lo spettacolo prevede la partecipazione di tre cantanti, un ensemble strumentale, un duo di percussionisti e un gruppo di danzatori. Sono alcuni dei più apprezzati professionisti italiani nel campo sia della musica barocca che della contemporanea. Fabio Maestri dirige il Roma Sinfonietta Ensemble in Monteverdi e Ambrosini, mentre Tetraktis Percussione Ensemble esegue il pezzo di Battistelli. Cantano il soprano Sabrina Cortese, il tenore Daniele Adriani, il baritono Roberto Abbondanza. In scena GDO-Gruppo Danza Oggi con i danzatori Daniele Toti e Silvia Pinna e la  coreografia dello stesso Daniele Toti. I costumi sono di Giuseppe Bellini.
Biglietti: E. 12,00; Ridotti E. 8,00; Studenti E. 5,00
Info: 06 3236104, 06 32111712, romasinfonietta@libero.it - www.romasinfonietta.com


 
Links Correlati
· Inoltre Musica
· News by focusroma


Articolo più letto relativo a Musica:
18 anni di canzoni napoletane

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 
Realizzazione: Ambiente Media
Un ringraziamento a Gold Nuke per la collaborazione.
MisterNuke

Pagina generata in: 0.18 Secondi
 
 
:: fiblue3d phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::