FocusRoma.it

 
 

Home

Album Attualità Cinema Mostre • Musica Sport Teatro
 
 
Il cibo degli dei
Postato il 12-11-2017 alle 13:38:13 di focusroma

AttualitàFabbrica-Museo del Cioccolato alla Fiera di Roma con i produttori artigianali e dell'industria

Attualità

Fabbrica-Museo del Cioccolato alla Fiera di Roma con i produttori artigianali e dell'industria
IL CIBO DEGLI DEI


Annualmente nel mondo il giro d'affari sarebbe di almeno 130 miliardi di dollari, in quanto il cioccolato è conosciuto, lavorato e gustato praticamente ad ogni latitudine. In Italia, dove la produzione artigianale presenta anche offerte quasi allo stato puro con un fondente al 90%, il fatturato oscilla fra i 3 e i 4 miliardi di euro. Nel nostro Paese rappresenta un'altra istituzione della tavola e dei menu, irrinunciabile praticamente nell'intero arco della stagione, in varie forme e proposte, miscelato con frutta secca, latte, zucchero e altri aromi nei gelati, biscotti, torte e budini. Un po' spericolata ancora la sperimentazione come condimento di prime e seconde portate. Italiani che mediamente consumano una buona quantità di cioccolato, conosciuto nella lontana antichità, intorno all'anno 1000 avanti Cristo attraverso i semi di cacao, con testimonianze confermate dagli esperti dai Maya e coltivati nelle aree della penisola dello Yucatan, del Chiapas e della costa pacifica del Guatemala. 'Kukaw Uhanal', il 'Cibo degli Dei', era stato denominato il ricavato del Theobroma Cacao, che, secondo l'INRAN, l'Istituto Nazionale della Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, aumenta anche del 20% gli antiossidanti nel sangue, almeno quello fondente, come praticamente il vino rosso. L'Università di Zurigo negli anni ha rilanciato rilevando un miglioramento generale dei canali sanguigni, antindurimento delle arterie e anche come antidepressivo per l'aumento del rilascio di endorfine, ma senza esagerare nella quantità, dai 20 si 50 grammi.
Alla Fiera di Roma, dal 18 novembre al 18 febbraio, sarà allestita la Fabbrica-Museo del Cioccolato, un vero e proprio villaggio monotematico per la gioia di giovani e giovanissimi e l'attrazione dei più grandi. Iniziativa non solo golosamente da gustare, ma anche da immagazzinare come educazione culturale e alimentare. L'originale rassegna è promossa attraverso un'intesa fra la Fiera di Roma e Helexpo, che nell'edizione greca ha contato in nove mesi, nel biennio 2014-2015, 800 mila visitatori fra Atene e Salonicco. Dopo Roma la Fabbrica-Museo toccherà, dal 2018 al 2020, Milano, Napoli, Bari, Torino e Perugia. Negli ampi padiglioni della Fiera di Roma sarà possibile trovare i laboratori interattivi del cioccolato, del biscotto e del gelato; spazi giochi per gli spettacoli e per lo shopping; caffè; cioccolateria e ristorante e percorsi didattici per gli attesi alunni e non solo per la fascia compresa dai 2 ai 16 anni. Il programma prevede anche incontri, esposizioni e corsi di degustazione e preparazione del cioccolato nelle molteplici e originali invenzioni. Per chi gradisce è possibile unire il tour papillare con il giusto nettare alcolico del vino.
Un percorso arricchito e abbellito da filmati e dimostrazioni della produzione, dalla coltivazione, raccolta e lavorazione dei semi di cacao al conclusivo utilizzo da parte dei pasticceri artigiani e dell'industria del settore. Altre straordinarie curiosità riguardano il labirinto; l'angolo del face painting per golosissimi trucchi; la mostra degli strumenti musicali con undici dolci pezzi unici a grandezza naturale, fra cui chitarra, tamburo, tromba e xilofono e la cascata più grande d'Europa con 1.200 litri di cioccolato liquido. Esca attrattiva ideale per i più golosi.
Alla manifestazione, visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato e i festivi dalle 10 alle 20, partecipano i migliori produttori, sia artigianali che dell'industria, dal Piemonte alla siciliana Modica.
La Fabbrica-Museo ha il sostegno di Eurochocolate, la rassegna di Perugia arrivata alla 24^ edizione e che annualmente attira nelle strade della città umbra migliaia di appassionati visitatori.
Esposte anche le riproduzioni, naturalmente in cioccolato, dei venti monumenti più importanti delle altrettanti città del nostro Paese, una per regione, fra cui il maxi-Colosseo: 13 metri e 50 centimetri di ben 14 mila chili per un''Italia del Cioccolato'.


 
Links Correlati
· Inoltre Attualità
· News by focusroma


Articolo più letto relativo a Attualità:
I voli dell'Airbee

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 
Realizzazione: Ambiente Media
Un ringraziamento a Gold Nuke per la collaborazione.
MisterNuke

Pagina generata in: 0.23 Secondi
 
 
:: fiblue3d phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::