FocusRoma.it

 
 

Home

Album Attualità Cinema Mostre • Musica Sport Teatro
 
 
Premio Pushkin
Postato il 19-06-2017 alle 08:59:24 di focusroma

AttualitàTre le sezioni dedicate all'indimenticato scrittore russo. La consegna il 20 giugno in Campidoglio

Attualità

Tre le sezioni dedicate all'indimenticato scrittore russo. La consegna il 20 giugno in Campidoglio
PREMIO PUSHKIN


Foto di Anton V. OvcharovSarà la suggestiva Sala della Protomoteca del Campidoglio ad accogliere il prossimo 20 giugno i vincitori del Premio Internazionale 'Pushkin' promosso e organizzato dall'associazione culturale 'Amici della Grande Russia' fondata dalla coppia formata da Yulia Bazarova e Paolo Dragonetti de Torres Rutili.
I riconoscimenti sono stati assegnati da una giuria presieduta dal critico letterario Arnaldo Colasanti.
Tre, in particolare, le sezioni del Premio: una dedicata all''Arte', che andrà a Natalia Tsarkova; un'altra a i 'Giovani e' alla 'Ricerca Scientifica', destinato ad Alessandra Carbone e la terza alla 'Letteratura', riservato a Alexej M. Bukalov.
Bukalov è direttore dell'agenzia di stampa ITAR-TASS e, per la Giuria, si è particolarmente distinto per l'attività giornalista e letteraria con l'obiettivo di far conoscere la Russia a livello internazionale. Bukalov è anche esperto della produzione culturale di Pushkin,
https://circoloculturalemesa.files.wordpress.com/2012/10/7-106585_005-11.jpgtanto da aver firmato alcuni volumi di approfondimento. Ha seguito in modo ravvicinato il dialogo interreligioso culminato nell'incontro di Cuba del 2016 fra Papa Francesco e il Patriarca Kirill.
Alessandra Carbone, slavista, è docente all'Università di Pisa ed è
impegnata nell'attività scientifica alimentata anche dai contenuti della cultura russa.
Natalia Tsarkova è stata la prima donna ad essere diventata ritrattista ufficiale dei papi. L'artista, fra l'altro, ha visto 'L'Ultima Cena' esposto accanto al 'Cenacolo'
di Leonardo da Vinci nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano.
Ai vincitori sarà offerto anche un soggiorno al Museo Statale nella riserva naturale Mikhailovskoee, in quella che è stata la tenuta familiare di Pushkin.
Alla cerimonia sono attesi, fra gli altri, l'ambasciatore russo presso la Santa Sede Alexander Avdeev, in passato Ministro della Cultura della Federazione Russa e sostenitore della tradizionale cooperazione con l'Italia; il direttore del Centro Russo di Scienza e Cultura Oleg Ossipov; la poetessa Natalia Stepanova e il soprano Natalia Pavlova, discendente di Pushkin, che sarà accompagnata dall'orchestra Ghironda e dall'attore Vincenzo Bocciarelli, preparazione al Piccolo di Milano, per la lettura delle creazioni letterarie, fra cui 'Lettera agli italiani', pur non avendo visitato la penisola, ma cullando grande ammirazione.
Aleksandr Sergevic Pushkin, nato a Mosca nel 1799 e scomparso a San Pietroburgo nel 1837, poeta, saggista, scrittore, drammaturgo, è comunemente considerato il ''padre della lingua russa'', con virtù di ''allegria'', mix di ''musica e amore'', ha rilevato Colasanti, per ''raccontare il dramma attraverso il sorriso''.
Il Premio 'Pushkin', arrivato alla seconda edizione, è sostenuto dal Campidoglio; dal Centro Russo di Scienza e Cultura; dall'Università del'La Sapienza' e dal Centro di Ricerca dell'ateneo di Pisa.
Nell'edizione precedente il riconoscimento era andato alla poetessa italiana Antonella Anedda, ammiratrice dei migliori rappresentanti della tradizione letteraria russa.


 
Links Correlati
· Inoltre Attualità
· News by focusroma


Articolo più letto relativo a Attualità:
I voli dell'Airbee

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 
Realizzazione: Ambiente Media
Un ringraziamento a Gold Nuke per la collaborazione.
MisterNuke

Pagina generata in: 0.16 Secondi
 
 
:: fiblue3d phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::