FocusRoma.it

 
 

Home

Album Attualità Cinema Mostre • Musica Sport Teatro
 
 
Addio Kentucky Kid
Postato il 12-06-2017 alle 11:00:23 di focusroma

SportOmaggi a Nicky Hayden Mondiale di MotoGP nel 2006 e travolto a metà maggio in Romagna

Sport

Omaggi a Nicky Hayden Mondiale di MotoGP nel 2006 e travolto a metà maggio in Romagna
ADDIO KENTUCKY KID


Altro saluto del motociclismo veloce al Mugello prima del Gran Premio d'Italia. Oltre un minuto di commosso e assordante silenzio per ricordare Nicky Hayden.
Sette giorni prima era stato il mondo della Superbike a omaggiare quel pilota che avrebbe dovuto essere alla partenza se... Se in un mercoledì qualunque di metà maggio non fosse stato coinvolto in un incidente mentre in bicicletta pedalava per allenamento nell'entroterra riminese, dalle parti di Misano Adriatico.
Valentino Rossi, per l'occasione, ha voluto che il casco fosse dipinto in modo particolare con il numero di Hayden, il 69.
Alla guida dell'auto, una Peugeot, c'era un trentenne di Morgiano, che sarebbe indagato per omicidio stradale.
Inutile ripetere le ovvietà, le banalità, i centomila e più modi di dire per chi ha rischiato di perdere la vita in una infinità di occasioni quando sfrecciava a una velocità a tre cifre e, invece, la tragica fine è arrivata quando era su un'altra due ruote, a pedali, quasi da fermo.
Dopo cinque giorni di agonia Hayden s'è spento all'ospedale 'Bufalini' di Cesena, i cui sanitari hanno seguito le volontà di donare gli organi per salvare altre esistenze.
Fiori, peluches, gadget, bigliettini hanno accompagnato la speranza. Inutile.
Nicholas Patrick Hayden era originario di Owensboro , nel Kentucky. Uno dei soprannomi affibbiati all'americano era proprio 'Kentucky Kid'. Piloti anche i fratelli Tommy e Roger Lee Hayden. Tutti seguendo la scia paterna.
Nicky Hayden, benvoluto dall'intero mondo delle due ruote veloci, ha avuto il vertice professionale nel 2006, quando vinse il Mondiale di MotoGP con la Honda. Sul gradino più alto del podio è salito 4 volte. 3 in MotoGP e una in Superbike.
Aveva scelto il numero 69, lo stesso del genitore.
Nel 2016, dopo tredici stagioni in MotoGP, aveva deciso di passare alla Superbike, a cavalcioni di una Honda.
In classifica era tredicesimo con 40 punti.
Nell'ormai imminente stagione estiva avrebbe sposato la compagna Jackie.
Owensboro, la cittadina natale del Kentucky, nella cattedrale di St. Stephen, ha ospitato anche l'ultimo viaggio.


 
Links Correlati
· Inoltre Sport
· News by focusroma


Articolo più letto relativo a Sport:
Le piscine di Pietralata

Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.
 
 
Realizzazione: Ambiente Media
Un ringraziamento a Gold Nuke per la collaborazione.
MisterNuke

Pagina generata in: 0.16 Secondi
 
 
:: fiblue3d phpbb2 style by Daz :: PHP-Nuke theme by www.nukemods.com ::