Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

A Roma week-end di approfondimento e specializzazione per i tecnici e gli appassionati italiani della disciplina sportiva

Un week-end, il prossimo del 23 e 24 novembre, di approfondimento e specializzazione del baseball alla presenza di alcuni assoluti protagonisti della spettacolare e impegnativa disciplina sportiva, fra l'altro in arrivo da oltre l'Atlantico, dagli Stati Uniti. È il caso di Brian Snitker, eletto nel 2019 manager dell'anno della National League, capo-allenatore degli Atlanta Braves, formazione che ha conquistato i play-off delle Major League Baseball dopo aver vinto la East Division della National League e di Derek Johnson, pitching coach, allenatore dei lanciatori dei Cincinnati Reds, il quale prima era impegnato con i Milwaukee Brewers.
Il primo European Baseball Coach Experience è organizzato da Roma Brewers e Travelball con il sostegno della Federazione Italiana Baseball e Softball e anche di quella di Pallacanestro, in quanto sarà presente sulla cattedra come relatore l'attuale capo-allenatore della nazionale azzurra femminile Andrea Capobianco. In A/1, nel settore maschile, è stato sulla panchina di Avellino e nel 2008 ha conquistato la Coppa Italia di A/2 alla guida dell'Aurora Jesi.
Il programma prevede che la prima giornata, teorica, sarà promossa all'Auditorium del Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale e la successiva, pratica e dimostrativa, sul diamante dell'Acquacetosa. Intensi e qualificati gli interventi di assoluti specialisti della disciplina del cosiddetto 'batti e corri'.
Infatti, oltre a Brian Snitker e Derek Johnson, sono previsti altri interventi, in particolare di Mario Chiarini, tricolore con Rimini e campione continentale con la nazionale azzurra nel 2017, manager di San Marino e nel 2000 esperienza negli Stati Uniti con i Seattle Marines e di Chris Colabello, argento all'ultimo Europeo e con il pass olimpico per Tokyo 2020 già in tasca. E, poi, spazio a Ron Maestri, allenatore nei programmi universitari americani; a Jim Mansilla, giocatore e allenatore di Rimini con il ritorno negli Stati Uniti, in Florida, per dirigere la Miami Dade University e Marco Nanni, protagonista soprattutto a Bologna, fra gli anni Ottanta e il nuovo secolo. Nella città delle Due Torri ha conquistato titoli in Italia e in Europa. Nel 2018 ha portato il Castenaso nella massima serie. Il panorama dei relatori è arricchito da Gianfranco Pavone, ex giocatore di serie A, professore di educazione fisica, preparatore atletico e coach dell'Academy of Nettuno. Nel 2018 ha presentato
al Foro Italico, nel corso degli Internazionali d'Italia di tennis, con gli studenti dell'Istituto di via Baccano il 'Baseball Five'. Gianguido Poma completa le presenze dell'appuntamento romano. Ha giocato a Parma e a Bologna e ha iniziato la carriera di allenatore a Collecchio per finire nello staff tecnico di Parma.
Jim Mansilla, fra l'altro, ha rilevato che "nella Miami Dade University, fra quasi 160 mila studenti, alcuni sono usciti ad essere protagonisti, ad emergere, come Mike Piazza. E non c'è solo il programma di baseball, ma anche quello di basket e di volley". Possibilità per gli studenti-sportivi americani.

Pin It