Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Foro Italico. Premi per il passato e programmi futuri del Comitato del Lazio e della Sardegna della FISI

Giornata di festa e premiazioni al Foro Italico in occasione della presentazione delle iniziative previste per la 38^ edizione di 'Pianeta Sci' promosso e organizzata dal Comitato della FISI di Lazio e Sardegna. Ad aprire la serie degli interventi è stato il presidente Nicola Tropea, che ha ricordato la crescita del movimento nelle aree dell'Italia Centrale, compreso quello del settore giovanile. "Il Comitato interregionale, che ha avviato il progetto 'Centro-Sud' della Federazione Italiana Sport Invernali, ha ottenuto ottimi risultati nella categoria degli Aspiranti e degli Allievi, rispettivamente con Benedetta Caloro e Giorgia Tari e, fra i ragazzi, con Edoardo Valerio Grignani e Federico Mazzocchia", iscritti negli uffici dell'anagrafe dal 2003 al 2005.
Ricordato l'exploit della quasi ventenne romana Elena Sandulli, sciatrice praticamente soprattutto sulle nevi altoatesine, che ha esordito in Coppa del Mondo nel gigante austriaco di Soelden. Oltre alla neo-azzurra dello Sci Club Livata i riflettori sono stati rivolti su Mirko Felicetti, lo snowboardista ventisettenne della Canottieri Aniene, originario di Cavalese, tricolore a Piancavallo nello slalom speciale. Incoraggianti anche i piazzamenti nello snowboard di Stefano Vezzosi dell'Artemisio di Amatrice, fra l'altro nono al Campionato Italiano di specialità. Da segnalare anche l'ingresso nella squadra 'C' federale di Riccardo Allegrini dei Carabinieri. Soddisfazioni arrivano dagli atleti dello Sci Club Winter Sport di Subiaco, in particolare nel fondo con Francesco Acqui, Alberto e Angelo Tognetti e Maria Gismondi e Claudia Lollobattista.
Al Foro Italico è stata anche presentata la prossima stagione, il calendario 2020 e un vademecum per la pratica sportiva in sicurezza, 'Sale in zucca, sci ai piedi', realizzato in collaborazione con il CONI e la Regione Lazio. Una dozzina di capitoli, accompagnati dallo slogan 'Lo sci è per la vita e non la vita per lo sci', con tanto di vignette riguardanti il rispetto per gli altri e la segnaletica; il comportamento; la scelta della direzione; il sorpasso in pista; gli attraversamenti
e gli incroci; la sosta, la salita e la discesa; l'assistenza e l'identificazione in caso di incidente; le attrezzature e gli impianti e l'obbligo del casco protettivo. Il volume di una trentina di pagine offre anche indicazioni tecniche, per l'alimentazione e per la preparazione fisica.
Ricordate anche le stazioni invernali del Lazio e ogni informazione utile per l'arrivo, il soggiorno e l'attività a Campo Staffi; Campo Stella, Leonessa e Monte Tillia; Cittareale; Monte Livata e Terminillo. La pubblicazione, ha rilevato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, sarà distribuita in tutte le zone sciistiche del centro Italia.

Pin It