Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

All'EUR 'Sport in Famiglia'. Dal 25 aprile, per una settimana, impianti multidisciplinari per una sessantina di specialità

Allungato, allargato e intensificato il programma dell'ottava edizione di 'Sport in Famiglia', l'ormai tradizionale iniziativa promossa dalla sezione del Lazio della Federazione Italiana Motonautica al Parco Centrale del Laghetto dell'EUR. L'intera area sarà trasformata per una settimana, dal 25 aprile al primo giorno di maggio, in una vera e propria palestra multidisciplinare a cielo aperto. Una sessantina le attività da praticare gratuitamente sotto l'attenzione e l'indirizzo dei rispettivi tecnici federali.
Lo scorso anno oltre settantamila persone di ogni età hanno invaso la zona intorno al Laghetto per una collettiva partecipazione alle varie disciplina sportiva di acqua, cielo e terra. L'intero nucleo familiare impegnato e coinvolto nella benefica e divertente attività fisica. Insieme ad atleti, istruttori e dirigenti.
Fabio Bertolacci, delegato della FIM del Lazio e ideatore della manifestazione, ha ha ribadito l'importanza dello sport come veicolo di aggregazione. "Sport per tutti", è slogan di Riccardo Viola, presidente del CONI regionale, per accompagnare l'atteso e imprevedibile show di appassionati e anche dei curiosi di testare e verificare la prestazione in alcune discipline. Un cartellone olimpico attende i partecipanti all'appuntamento del 2019 di 'Sport in Famiglia'. Villaggi aperti e attività disponibili dalle 9 alle 18 e 30. All'interno del programma, sostenuto dall'OPES, l'ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI e dell'EUR SpA guidati rispettivamente da Marco Perissa e Alberto Sasso, appaiono delle new entry come le specialità seguite dalla Federazione Italiana Sport Equestri; i videogames, da poco riconosciuti e-sports dal CIO e i droni, soluzione tecnologica multiuso.
Nell'area del Laghetto sono attesi alcuni testimonial, fra cui Francesca Lollobrigida, quattordici volte mondiale sui pattini a rotelle, ma anche in grado di conquistare la Coppa del Mondo in mass start e un bronzo nell'all-around, prima italiana a salire sul podio in questa specialità; Roberto Mariani, plurimedagliato nella moto d'acqua; Fabrizio Baglioni, protagonista nel flyboard e Emanuele Tetti Menichelli, originario di Genzano , che il 27 aprile sarà impegnato nel Mondiale di kick boxing.
Straordinariamente sarà aperta la Piscina delle Rose per le esibizioni subacquee sia con le bombole che in apnea. Una lista lunghissima degli sport disponibili noti come il calcio, la pallacanestro, la pallavolo, la pallamano,la scherma, il pugilato, la motonautica, la canoa e altri originali, biliardino, scacchi, il lancio del Vorex, l'arrampicata, le bocce, lo squash e il laser run.
Almeno 1.500 giovani saranno coinvolti nell'ambito dell'intesa per l'alternanza scuola-lavoro. Workshop promossi dopo l'accordo fra il Comune di Anzio e l'Agenzia Nazionale Giovani. Dimostrazioni per l'uso del defibrillatore da parte dei volontari e degli esperti della Life Training Academy.

Pin It