Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Stampa

Dal 21 giugno al 13 luglio il Festival 'Summer Mela' promosso dalla Fondazione FIND a Roma e a Zagarolo

Su musica, danza e cinema è articolato il cartellone del 'Summer Mela', il Festival di Arte e Cultura Indiana, in programma dal 21 giugno al 13 luglio. La settima edizione della rassegna, curata da Riccardo Biadane, avrà come spettacolare scenario nella serata inaugurale del 21 giugno Piazza del Campidoglio. Alle ore 20 concerto di musica classica hindustana raagdari con Partho Saroty e Ashis Paul, rispettivamente esperti dei suoni del sarod e della tabla. In Campidoglio è attesa, fra l'altro, l'ambasciatore dell'India in Italia Renaat Sandhu.
L'altra tappa musicale è prevista il 4 luglio nell'incantevole palcoscenico dei Giardini dell'Accademia Filarmonica Romana. Dalle ore 21 e 30 saranno protagonisti nel concerto di musica khajal, thumri, tarana e bhajan il maestro di canto tradizionale bengalese Supriyo Dutta accompagnato dalle tonalità del sarangi di Sabir Khan e delle
tabla di Nihar Meta.
Il programma, che ha trovato la collaborazione e il sostegno anche dell'ISMEO, l'associazione Internazionale
di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente; di Fabbrica Europa; della Fondazione FIND; di Kama Production e dell'Ambasciata dell'India a Roma, è arricchito anche da un paio di appuntamenti cinematografici nell'ambito del River to River Florence Indian Festival e del'L'Isola del Cinema' all'Isola Tiberina. In visione le pellicole selezionate anche per i 550 anni dalla nascita di Guru Nanak, il fondatore della religione sikh: il 12 luglio, 'Manmarziyaan (Husband Material)' di Anurag Kashyap e, il giorno dopo, '3 Storeys' di Arjun Mukerjee. Film indiani datati 2018 proiettati dalle ore 21 e 30 in lingua originale con sottotitoli in inglese e in italiano.
Festival abbellito anche dalle suggestive evoluzioni della coreografa e danzatrice pluripremiata Hemabharathy Palani, talento fra i più promettenti e componente della ben nota compagnia indiana Attakkalary Movement di Bangalore. La giovane artista sarà in scena nelle movenze, fra l'altro, di danza yashti negli spazi di Palazzo Rospigliosi, a Zagarolo, nell'hinterland romano, il 27 giugno dalle ore 20 e 30. Tre giornate, dal 25 al 27 giugno sempre a Palazzo Rospigliosi, sarà organizzato un masterclass con la stessa Hemabharathy Palani.
Al centro dell'iniziativa le tecniche di danza indiana contemporanea, kalarippayattu e kuchipudi.
Ingresso gratuito a tutti gli spettacoli in programma del 'Summer Mela'. 'Mela' in sanscrito indica l'incontro, la celebrazione collettiva di una particolare festività. Il Kumbh Mela è forse la più nota di queste manifestazioni e raccoglie milioni di pellegrini nei luoghi sacri alla tradizione indù. La rassegna, quindi, è un momento di festa, un invito a partecipare e a conoscere la cultura dell'India nelle migliori espressioni artistiche sia della tradizione che della contemporaneità.

Categoria: Musica