Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Stampa

Tre concerti con ingresso gratuito promossi dal Teatro dell'Opera. Sul palco l'Orchestra e i solisti della 'Fabbrica'

Un tris di concerti saranno promossi e organizzati dal Teatro dell'Opera di Roma all'EUR, nello spazio del'La Nuvola". Per la prima volta all'interno del Roma Convention Center sarà proposta la musica dell'Orchestra del Teatro con i solisti del progetto 'Fabbrica' Young Artist Program.
L'11, il 18 e il 23 settembre, dalle ore 20, sarà idealmente percorsa una parte musicale dal Settecento al cosiddetto 'belcanto' del primo Ottocento. Ad aprire il trittico saranno saranno le overture da 'Orfeo ed Euridice ed Alceste' e da 'La clemenza di Tito e Idomeneo re di Creta', rispettivamente di Christoph Willibald Gluck e di Wolfgang Amadeus Mozart composte nel 1762 e nel 1791. La direzione è affidata a Gianluca Capuano. Sul palcoscenico anche le giovani interpreti Sharon Celani, Marianna Mappa e Angela Schisano.
Venerdì 18 settembre andranno in scena le musiche di Gioacchino Rossini, brani da 'Il barbiere di Siviglia', 'La scala di seta', 'La Cenerentola', 'La cambiale di matrimonio', 'L'italiana in Algeri' e 'Il signor Bruschino', risalenti agli anni compresi fra il 1810 e il 1817. Lo spettacolo sarà diretto da Fabio Biondi. Solisti Alessandro Della Morte, Arturo
Espinosa e Angela Schisano.
 Il finale dell'iniziativa è dedicato alle note di Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti. Di Bellini sono state scelte le musiche da 'Il pirata', 'I Capuleti e i Montecchi' e 'Norma' e 'La favorita', 'Anna Bolena' e 'Don Pasquale', datate fra il 1827 e il 1843. Lo scenario dell'Auditorium del'La Nuvola' sarà arricchito anche da Alessandro Della Morte, Arturo Espinosa, Agnieszka Jadwiga Grochala, Marianna Mappa, Domingo Pellicola, Irene Savignano e Angela Schisano. La direzione sarà di competenza di Fabio Biondi.
Una sessantina le poltrone disponibili per gli appassionati e gli interessati, quasi un/terzo dell'accoglienza complessiva della sala. La riduzione è dovuta al rispetto delle disposizioni in merito al distanziamento fra le persone. Per assistere agli spettacoli in modo assolutamente gratuito è sufficiente prenotare il tagliando alla biglietteria del Teatro dell'Opera di Roma o digitando ticketone.it o operaroma.it.
L'inedita novità ha origine da "una intuizione del sovrintendente Carlo Fuortes", ha rivelato Antonio Rosati, amministratore delegato di EUR SpA. L'astinenza nella partecipazione ad eventi culturali a causa delle norme per evitare i contagi da Covid-19 potrebbero essere "la spinta per un rinnovamento e l'adattamento alle situazioni con nuove collaborazioni e altre iniziative impensabili solo qualche mese fa", ha sottolineato Virginia Raggi, alla guida dell'amministrazione comunale della capitale. Fuortes ha ricordato "la volontà del Teatro dell'Opera di avvicinare le note alla città" e mostrato "similitudini fra l'Auditorium-'Parco della Musica' e 'La Nuvola', che potrebbe avere l'opportunità di diversificare l'offerta", oltre a quella congressuale, convegnistica e fieristica.

Categoria: Musica