Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

L'Istituto Europeo di Design ha promosso l'originale iniziativa per il prossimo 4 aprile. Contatti con tutte le strutture italiane

Open Day particolarmente tecnologico il prossimo 4 aprile da parte dell'Istituto Europeo di Design, che annualmente registra un coinvolgimento di almeno centomila giovani nelle varie strutture della nostra penisola, a Cagliari, Firenze, Milano, Roma, Torino e nell'Accademia di Como 'Aldo Galli'. In quella data, vista l'attuale situazione estremamente delicata, l'IED ha organizzato un'iniziativa on-line in modo da ottenere ogni tipo di informazione con lo staff didattico.
L'Istituto presenterà agli interessati il programma realizzato da direttori, docenti e coordinatori. Gli eventuali futuri studenti potranno usufruire di una ventina di videomessaggi per un percorso professionale e post-diploma.
Alla giornata sarà possibile partecipare attraverso un'opportuna registrazione. Previste dirette da tutte le sedi IED operative sulla nostra penisola. I corsi triennali, master e formazione continua, riguarderanno i settori di design, della moda, delle arti visive, della comunicazione, dell'arte e del restauro. Nel corso dei contatti saranno illustrate le offerte formative anche in lingua inglese e il bando per 104 borse di studio proposte per il prossimo anno scolastico dall'Istituto.
Ogni soluzione didattica e di approfondimento sarà a disposizione degli studenti interessati alla partecipazione delle lezioni dell'Istituto, che ha un brillante curriculum con numerosi giovani diventati negli anni noti e affermati professionisti. 'Stay home and design tour future', lo stimolo per l'imminente anno scolastico.
"Abbiamo deciso di entrare nelle rispettive abitazioni con un Open Day contemporaneo. Lo slogan è stato ideato per la necessità di stare in isolamento domestico in questo difficilissimo periodo storico e per la capacità di innovare, impulso dell'intera umanità", ha sottolineato Emanuele Soldini, direttore in Italia dell'Istituto Europeo di Design.

Pin It