Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

'La musica è vita' in prima serata su RaiUno il prossimo 13 novembre a sostegno delle attività dell'UNICEF

45525, questo il numero telefonico solidale, che accompagnerà la quarta edizione di 'Prodigi-La musica è vita', in programma il prossimo 13 novembre su RaiUno. Una prima serata all'insegna sia del talento di nove giovanissimi che della solidarietà a sostegno delle iniziative pensate e realizzate dall'UNICEF. L'ormai tradizionale e importante appuntamento televisivo sarà guidato per la terza volta da Flavio Insinna e da Serena Auteri, l'attrice, ma anche cantante, che lo scorso anno era una componente della giuria. L'inedita coppia sarà affiancata dalla baby Giulia Golia, protagonista nel 2018 nel 'Canto' con l'esibizione di una personale 'Mary Poppins'.
Tre le sezioni collegate allo spettacolo, 'Danza', 'Canto' e 'Musica', seguite, rispettivamente, per la preferenza del tris di finalisti da Rossella Brescia e Luciano Cannito, da Arisa e dal maestro Peppe Vessicchio. Speciale il 'segretario' della manifestazione, Nino Frassica. I giovanissimi protagonisti, compresi fra gli 8 e i 15 anni, sono i ballerini Davide Alphandery e Rachele Laro del padovano ed Eleonora Pistarà di Aci Sant'Antonio, provincia di Catania; i cantanti Manuel Pulvirenti della siciliana Acireale, Laura Sangermano di Latina e Mattia Francesco Zacame della provincia di Siracusa e i musicisti Filippo Lombardi di Riva del Garda, che suona la tromba, Matteo Pomposelli, della capitale, abile al pianoforte ed Emanuele Raviol di Torino appassionato dell'arpa.
La serata sarà condita da testimonianze, incontri, interviste e filmati. Dell'orchestra giovanile 'Sesto Armonico', diretta da Matteo Parmeggiani, fanno parte anche alcuni protagonisti delle precedenti edizioni di 'Periodici', che, come ricordato da Claudio Fàsulo, vicedirettore di RaiUno, registra continui e costanti aumenti nella visione e nella raccolta solidale a favore dell'UNICEF.
Previsti gli interventi di alcuni ambasciatori per l'Italia della struttura delle Nazioni Unite fondata a New York nel 1946, fra cui dell'attrice Alessandra Mastronardi, che ha visitato i campi per i rifugiati in Libano, come quello della Valle della Bekaa, dove giovani ragazze siriane sono impegnate per cercare di eccellere nel mondo della pallacanestro e del responsabile tecnico della nazionale azzurra di calcio Roberto Mancini, il quale racconterà l'esperienza in Giordania, nell'area di Za'atari occupata da bambine e bambini sfuggiti all'ancora interminabile conflitto in Siria. "In un anno sorprendentemente e clamorosamente sono aumentati i fili spinato e le bombe cadute sulle persone inermi", ha sottolineato amaramente Flavio Insinna. E il prossimo 20 novembre ricorrono i trent'anni della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza.
Nel corso della trasmissione televisiva su RaiUno, realizzata anche da EndemolShine Italy per l'occasione rappresentata dal responsabile dell'Intrattenimento Dante Sollazzo, troveranno spazio anche le esibizioni di alcuni minori provenienti dal Gambia, da Panama e dalla Sierra Leone e della musicista-educatrice Sona Jobarteh. Sarà raccontata la storia della scuola 'Enlaces-Fundacion Espacio Creativo' di Città di Panama, che accoglie giovani e giovanissimi vittime della povertà e delle violenze. L'attrice Geppi Cucciari ha visitato il Gambia e la coppia Rossella Brescia-Luciano Cannito il paese centroamericano. Dalla Sierra Leone arriverà Leonus Johnson, un piccolo, ma noto artista di 8 anni.
Allargata la 'famiglia' degli ambasciatori italiani dell'UNICEF con il cantautore ventitreenne Ultimo, all'anagrafe di Roma Niccolò Moriconi, che ha ricevuto il riconoscimento dal presidente Francesco Samengo nelle aule della 'Mahatma Gandhi', la scuola frequentata a San Basilio, nella periferia della Città Eterna.
Per sostenere le attività dell'UNICEF, fino al 17 novembre, è possibile donare 2, 5 o 10 euro con sms da telefono cellulare o dalla rete fissa digitando il numero 45525. Per un contributo continuo di 9 euro è sufficiente contattare il numero verde 800070606 o visitare il sito dell'UNICEF.
'Prodigi-La musica è vita' è un programma di RaiUno, realizzato in collaborazione con l'UNICEF ed EndemolShine Italy, scritto da Emiliano Ereddia, Emanuele Giovannini, Ermanno Labianca e Leopoldo Siano. La direzione artistica è di Peppe Vessicchio. La regia è affidata a Maurizio Pagnussat.

Pin It