Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Al Foro Italico 'Tennis&Friends'. Controlli sanitari gratuiti e in campo personaggi noti

Attività sportiva con amici, familiari, conoscenti e colleghi, ma anche con chi per la prima volta c'è una frequentazione motoria, fra passione e agonismo. L'opportunità è offerta sulla terra rossa del Foro Italico per l'ottava edizione di 'Tennis&Friends', l'ormai tradizionale week-end promosso in collaborazione con la Fondazione del Policlinico Universitario 'Agostino Gemelli' e il CONI e il sostegno della Presidenza del Consiglio;"del Ministero della Salute e di quello dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca; della Regione Lazio; di Roma Capitale; della Polizia di Stato; dell'Aeronautica Militare; dei Carabinieri ; dei Vigili del Fuoco e della Fondazione ANIA. Alla manifestazione hanno aderito alcune federazioni, fra cui quella di Tennis; Rugby e Sport Equestri, ma ora anche di Atletica Leggera; Badminton; Golf; Pallacanestro e Pallavolo.
Novità nell'edizione del 13 e 14 ottobre del 2018, che unisce un importante poker di 's', come salute, solidarietà, spettacolo e sport, con l'ampliamento del Villaggio per la prevenzione nel Parco del Foro Italico. Negli oltre 18 mila metri/quadrati saranno allestite una trentina di aree specialistiche con almeno ottanta postazioni sanitarie e ventiquattro ecografiche. Quasi duecento specialisti della Fondazione offriranno gratuitamente le rispettive capacità professionali per visite specialistiche ed esami diagnostici, ma anche per fornire ogni tipo di informazione utile per le vaccinazioni, il corretto stile di vita e i relativi disturbi alimentari e sulle dipendenze. Check-up su alimentazione; allergologia; cardiologia; colesterolo; diabete; fegato; gastroenterologia; ginecologia; ipertensione; medicina dello sport; nutrizione; oculistica; odontoiatria; otorinolaringoiatria; pediatria; pneumologia; psicologia; radiodiagnostica; salva una vita-prove di rianimazione; senologia; tiroide; vascolare.
Il coordinatore clinico del Villaggio della Salute è Giorgio Meneschincheri, che ha sottolineato come in questi "otto anni sono stati effettuati oltre 45 mila e 200 check-up gratuiti". Il professore della Fondazione ha ricordato i motivi iniziali dell'iniziativa, "soprattutto per superare la comune resistenza della maggior parte delle persone a sottoporsi ad esami e controlli legata anche al timore di conoscere o scoprire problemi sanitari. L'ambiente giocoso, diverso, certamente non ospedaliero o strettamente ambulatoriale e la presenza di personaggi del panorama sportivo, culturale e dello spettacolo, ha completato la tranquillità generale dell'atmosfera". Il 38% dei pazienti, poi, sono stati richiamati per approfondimenti diagnostici. La maggior parte è stata sottoposta a terapia farmacologica, gli altri a interventi chirurgici. "Una diagnosi precoce non solo salva la vita, ma contiene anche i costi sociali e del Servizio Sanitario Nazionale", ha ribadito Meneschincheri. E pensare che nel 2011 'Tennis&Friends' era stato organizzato per la prevenzione dei disturbi della tiroide e del metabolismo. "Nel 2018 è partito anche un tour nazionale, che ha visto protagonista Napoli e la Campania".
Nel Villaggio la prevenzione con i controlli, sui campi del Foro Italico l'altro importante aspetto del corretto e sano stile di vita, oltre l'alimentazione, il movimento, l'attività fisica, con estenuanti e
avvincenti sfide a colpi di racchetta dei partecipanti, sempre più numerosi, come i check-up. Al di là di Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli, veri e propri fari del tennis italiano nel mondo, la lista al Torneo 'Celebrity' annuncia nomi e volti ben noti, sia maschili che femminili, del panorama della cultura, dell'informazione; della politica, dello spettacolo e dello sport.
Il prologo del venerdì è riservato e dedicato ai giovani degli istituti scolastici con iniziative didattiche finalizzate all'informazione e alla sensibilizzazione su una sana e corretta alimentazione e contro i vari e temibili fenomeni del bullismo.

Pin It