Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Undici personalità originarie della regione meridionale hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento

Undici nomi e volti ben noti hanno ricevuto dal presidente dell'amministrazione regionale Mario Oliverio il prestigioso riconoscimento di 'Ambasciatore per la Calabria'. Un modo per essere testimonial della terra d'origine anche oltre gli stessi confini della regione sia italiani che internazionali. Una dimostrazione delle potenzialità della Calabria ancora completamente da sviluppare e rilevare. Ogni personaggio che ha ottenuto il premio è stato abbinato al progetto di una associazione, una comunità, una struttura della regione proprio per sostenere l'attività e l'impegno sociale, produttivo, di integrazione, culturale, artistico e sportivo.
Nell'ampia sala della Stampa Estera di via dell'Umiltà, a Roma, sono stati annunciati e consegnati gli ambiti riconoscimenti andati, in rigido ordine alfabetico, a Francesco Adornato; Giuseppina Amarelli; Emanuele Amodei; Giuseppe Bono; Domenico Calopresti; Renato Cortese; Domenico Piraina; Beniamino Quintieri; Agostino Saccà; Renato Turano e Giusy Versace.
Francesco Adornato, reggino di Cittanova, dal 2016 è rettore dell'Università di Macerata ed è abbinato al Comune di Acquaformosa per una 'Città dell'accoglienza e dell'integrazione'.
Giuseppina Amarelli, cittadina onoraria di Rossano, provincia di Cosenza, gestisce una delle più antiche e tradizionali imprese di famiglia del mondo, che valorizza una tipicità della regione, la liquirizia, attraverso un variegato campionario produttivo. Ha coniugato l'attività dell'Associazione Sportiva di Reggio Calabria iscritta al campionato di serie B di basket in carrozzina.
Emanuele Amodei, originario di Siena, ma con radici nell'area di Ferruzzano, Brancaleone, è attualmente direttore a Firenze di Palazzo Spinelli. Sostiene l'associazione di naturalisti e biologi della regione specializzati nella tutela delle tartarughe marine, la Caretta Calabria Conservation.
Giuseppe Bono, della vibonese Pizzoni, è amministratore delegato di Fincantieri. È interessato all'impegno sociale del Gruppo Cooperativo GOEL.
Domenico, Mimmo, Calopresti, di Polistena, è uno sceneggiatore e regista, che ha realizzato film e documentari. Nel 2013 ha dato alle stampe anche un romanzo, 'Io e l'Avvocato-Storie dei nostri padri'. È associato alla Comunità Progetto Sud di Lamezia Terme. È quasi pronto a girare un nuovo film proprio nella locride con la produzione garantita da Fulvio Lucisano.
Renato Cortese è un alto funzionario della Polizia di Stato. Attualmente è alla guida della Questura di Palermo e continuamente impegnato nella lotta alla criminalità più o meno organizzata. È della crotonese di Santa Severina ed è collegato alla cooperativa sociale 'Valle del Marro-Libera Terra' chiamata a gestire la produzione sugli oltre 100 ettari un tempo in possesso delle potenti cosche della Piana di Gioia Tauro.
Domenico Piraina è direttore del Palazzo Reale e dei musei scientifici di Milano. Originario di Platania, Catanzaro, appoggia la Fondazione Napoli Novantanove e, in particolare, il Parco OldCalabria.
È nato a Cosenza Beniamino Quintieri, presidente di SACE e docente di Economia Internazionale all'Università di Tor Vergata. È stato, fra l'altro, alla presidenza dell'ICE, l'Istituto per il Commercio con l'Estero e ha preferito interessarsi del Centro Calabrese di Solidarietà, una no-profit impegnata nella prevenzione, nel recupero e nel reinserimento socio-lavorativo di persone con problemi di dipendenza patologica.
Agostino Saccà, dopo un passato di rilievo alla RAI, è amministratore unico di Pepito, società di produzione televisiva e cinematografica, ha rivolto l'attenzione alla preziosa funzione del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria. Saccà è originario di Taurianova.
Da Castrolibero a Chicago, negli Stati Uniti, per trovare il successo professionale nel settore della lavorazione alimentare, in particolare nella panificazione. Renato Guerino Turano è stato anche senatore, dal 2006 al 2008, per rappresentare gli italiani dell'America Settentrionale e Centrale. Ha scelto di collaborare con il Consorzio di cooperative sociali 'Jobel' di Crotone.
È anche parlamentare Giusy Versace in quest'altra fase della vita dopo il terribile incidente. Reggina di nascita e milanese di frequentazioni la quarantunenne ha moltiplicato gli impegni e le esperienze anche sportive. Guarda con interesse il Centro Antiviolenza 'Fabiana' istituito nel 2013 dalla onlus Mondiversi. L'avvio ricorda la scomparsa di Fabiana Luzzi, vittima di femminicidio a soli 16 anni.
Altre iniziative sono state annunciate dal presidente della Regione Calabria Mario Oliverio anche "per superare schemi e luoghi comuni radicati troppo spesso associati alla nostra terra".

Pin It