Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Presentata a 'Culinaria' la nuova iniziativa comunicativa e informativa sull'enogastronomia nazionale

Radio Food Project.
Ideato dallo speaker Andrea Febo con il sostegno dello psicologo Luca Latini e dal giornalista Luca Sessa il pluritematico palinsesto, che ruota intorno al mondo dell'enogastronomia, affronta i vari aspetti e risvolti in modo originale, professionale e divertente.
Per la presentazione del progetto editoriale dell'ARCo, Alimentazione, Reazione e Comunicazione, è stata scelta 'Culinaria', la manifestazione di cibi e cultura, che ha radunato per l'occasione a Roma chef e artisti.
'Culinaria', il gusto dell'identità, stile ed arte, la rassegna curata da GMG Progetto Cultura, promosso e organizzato al riqualificato Palazzo We Gil di largo Ascianghi.
Molteplici le trasmissioni in grado di affrontare ogni tipo di aspetto del sempre più interessato e coinvolgente settore.
L'educazione alimentare è il comune denominatore di ogni appuntamento inserito nel palinsesto.
Percorsi di conoscenza di un settore particolarmente importante e produttivo per l'economia del nostro Paese.
Alla nuova realtà radiofonica collaboreranno figure professionali per spazi di approfondimento di vari risvolti, fra cui per il mondo del vino; per la sana alimentazione e l'integrazione sportiva; per la pasticceria; per il marketing e la comunicazione aziendale; per la
pizza; per le storie e le innovazioni culinarie; per il rapporto con la cinematografia e la musica.
La Federazione Italiana Manager della Ristorazione ha assicurato interventi qualificati; i Food Ensemble saranno in grado di coniugare l'arte della tavola con la musica elettronica; la community di Say Good racconterà l'Italia attraverso le ricette e le canzoni e non mancheranno proposte e consigli per i cocktail.
Angoli curiosi e informativi per gli antichi mestieri riscoperti e ritrovati.
Non mancheranno i collegamenti esterni con le manifestazioni e i meeting che hanno per indiscussa protagonista l'enogastronomia nazionale.
Le trasmissioni di Radio Food saranno accompagnate anche da un magazine sulla rete arricchito da articoli e immagini.

Pin It