Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Dal 7 al 10 aprile la Fiera di Roma ospita 'Romics'. Oltre duecento gli espositori e altrettante le iniziative in programma

 

 

Oltre duecento espositori presenti nel poker di padiglioni della Fiera di Roma che accoglie dal 7 al 10 aprile 'Romics', il Festival internazionale del fumetto, dell'animazione, del cinema e dei games. La rassegna, arrivata alla 28^ edizione, offre agli appassionati, ma anche ai semplici e curiosi visitatori, incontri con autori ed editori, dimostrazioni e le ultime novità dell'intero settore. Un campionario esclusivo del genere sostenuto in collaborazione con il Ministero, il Centro per il Libro e la Lettura, la Regione Lazio, l'Unioncamere e la Camera di Commercio di Roma.
Eventi speciali ed anteprime sono le protagoniste di un cartellone infinito e variegato di appuntamenti pronti ad esaltare l'edizione 2022, che vede assegnare il 'Romics d'Oro' a Laura Scarpa, protagonista del fumetto italiano e del manifesto ufficiale della manifestazione e a Vincenzo Mollica, il giornalista impegnato nei quarant'anni di attività nella diffusione e nella valorizzazione del disegno più o meno animato. Sabrina Perucca, responsabile artistica della kermesse, ha sottolineato l'importanza e la continua originalità mostrata dagli operatori del settore, caratterizzata dalla "suggestione da mondi lontani e vicini" e dalla "creatività del fumetto ogni oltre limite".
Attesi, fra gli altri, gli interventi dei Manetti Bros. e degli esponenti della Scuola Romana dei Fumetti, oltre alla visione di alcuni inediti filmati e alla presentazione di volumi e pubblicazioni assolutamente originali. La Scuola Romana dei Fumetti è pronta ad alzare il velo su 'Accattoni, Vitelloni e Zombi. Il neorealismo rivisitato a fumetti', che, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, mostrerà una decina di lavorazioni firmate, fra gli altri, da Vittorio De Sica, Pietro Germi, Federico Fellini e Cesare Zavattini.
L'Aeronautica Militare Italiana per festeggiare i cento anni dall'istituzione, che, comunque, è prevista per il 2023, ha predisposto una collana a fumetti in una dozzina di volumi, che ricordano in particolare alcuni momenti storici.
Svago, giochi e divertimento. Quattro giorni per essere coinvolti in ogni tipo di fantasia animata e gioiosa su qualsiasi apparecchiatura tecnologica e anche tecnicamente aggiornata. Numerose le postazioni allestite per l'occasione.
Un'altra, ennesima novità, riguarda il Premio 'Romics Musica per Immagini', i progettu riservati ai professionisti e selezionati da una particolare giuria alla presenza dei familiari dei maestri Luigi Albertelli, al quale sarà dedicato il riconoscimento 'alla Carriera' e Andrea Lo Vecchio, a cui sarà intitolato il riferimento 'alla Critica'. Invitati a concorrere soprattutto gli specialisti sia italiani che stranieri.
Porte aperte alla Fiera di Roma dal 7 al 10 aprile nella fascia oraria oscillante fra le 10 e le 20. L'ingresso è coordinato e gestito seguendo le disposizioni varate per evitare l'allargamento del numero di contagi da Covid-19.

Pin It