Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Iniziative in biblioteche, cinema, musei e teatri per il 1° gennaio con i protagonisti della cultura e dello spettacolo

 

'Roma rinasce dalla cultura': è lo slogan che accompagna le iniziative del primo Capodanno in Campidoglio dell'amministrazione comunale coordinata da Roberto Gualtieri. 'Roma Capodarte 2022' è l'indicazione del cartellone che vede coinvolti in ogni luogo culturale della Città Eterna attori, docenti, musicisti, registi, ricercatori e scrittori per animare il primo giorno dell'anno, anche se alcune condivisioni con il pubblico interessato saranno promosse il 2 gennaio. Porte spalancate di biblioteche, cinema, musei e teatri, comunque rispettando l'attuale normativa per evitare l'estensione del contagio da Covid-19.
Il clou delle proposte è fissato nel giorno di Capodanno con gli spazi espositivi comunali visitabili, per lo più gratuitamente, dalle 14 alle 20, in particolare della Galleria d'Arte Moderna; dei Musei Capitolini con la presenza di Vittorio Sgarbi, Alessandra Zuccari e Michele Ainis; dei Mercati di Traiano e dei Fori Imperiali con la competente assistenza di Andrea Carandini e Rita Paris; di Palazzo Braschi dove è programmato l'incontro con Claudio Strinati; della Serra Maresca di Villa Torlonia; della Centrale Montemartini; del Museo Casal de' Pazzi e di quello dell'Ara Pacis; della Casa Museo 'Alberto Moravia'; del Museo Roma in Trastevere; del Civico di Zoologia; di Scrittura Antica 'Giovanni Barracco' e del Napoleonico. Al Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale mostre e laboratori per i più piccoli attendono gli interessati come a Testaccio all'ex Mattatoio e al MACRO di via Nizza.
Palcoscenici accoglienti all''Argentina', fra l'altro con Silvio Orlando; al 'Valle-Franca Valeri' con il Premio Oscar Nicola Piovani; all''Eliseo' con Luca Barbareschi e Sergio Rubini e al Teatro di Tor Bella Monaca con alcuni cantanti e musicisti.
Cinema, cinema, cinema. Al 'Massimo Troisi' di via Gerolamo Induno; alla Casa del Cinema a Villa Borghese dove è atteso Marco Bellocchio; al 'Nuovo Cinema Aquila' per proiezioni e confronti con il regista Luca Di Paolo e l'attrice Blu Yoshimi.
Partecipazione favorevole anche nelle biblioteche della capitale con Ascanio Celestini in quella dedicata a Pier Paolo Pasolini, Paolo Di Paolo all''Arcipelago Auditorium', Loredana Lipperini alla 'Goffredo Mameli', Antonio Pascale a 'Villa Leopardi', Sandro Portelli alla 'Flaminia', Christian Raimo alla 'Ennio Flaiano', Marino Sinibaldi e Paola Soriga alla 'Renato Nicolini', Teresa Ciabatti e Ilaria Gaspari alla 'Guglielmo Marconi' e Sandra Petrignani e Francesca Gatto al 'Villino Corsini'. Laboratori e faccia-a-faccia con scrittori e musicisti alla Biblioteca 'Laurentina', alla 'Casa delle Letterature' con Lidia Ravera, al Centro Culturale 'Aldo Fabrizi' e all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il presidente Michele Dall'Ongaro.
Giovanni Allevi e Stefano Di Battista protagonisti all'Auditorium-'Parco della Musica'. Taglio del nastro alla mostra fotografica nella chiesa di Sant'Ignazio di Loyola allestita dal centro 'Astalli' con Francesco Malavolta.
Appendice il 2 gennaio al Teatro dell'Opera con visite guidate e speciale saluto d'auguri per il nuovo anno da parte della direttrice del Corpo di Ballo Eleonora Abbagnato. E nella prima domenica ecologica del 2022 è previsto l'ingresso gratuito negli spazi del Sistema Musei di Roma Capitale. Il Campidoglio e Zétema consigliano per la partecipazione ai vari appuntamenti in cartellone la prenotazione.

Pin It