Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Incontri, esposizioni e visite guidate caratterizzano dal 26 al 31 ottobre il programma del Rome Art Week

 

 

Quasi 130 fra gallerie e strutture culturali, almeno 284 artisti e una quarantina di curatori saranno coinvolti nella quinta edizione del RAW, il Rome Art Week, promosso e organizzato dall'Associazione Kou, guidata da Massimiliano Padovan Di Benedetto. L'ormai tradizionale rassegna, in programma dal 26 al 31 ottobre, nonostante il contenimento della partecipazione dovuta alle disposizioni varate per evitare i contagi da Covid-19, prevede una serie di appuntamenti, praticamente in tutte le zone della capitale.
La manifestazione, che ha il dichiarato obiettivo di promuovere e valorizzare le arti visive e quelle contemporanee per creare una rete collaborativa fra le varie componenti, offrirà agli interessati incontri con i protagonisti, esposizioni e visite guidate. I molteplici progetti degli artisti, dei curatori, degli operatori del settore saranno allestiti a vantaggio dei visitatori e degli appassionati, ma anche dei semplici curiosi.
Su www.romeartweek.com ogni momento dell'anno è possibile inserire e aggiornare le biografie, le realizzazioni e i numerosi appuntamenti in calendario. La stessa indicazione potrà essere utilizzata per le necessarie e obbligatorie prenotazioni delle visite assolutamente gratuite anche agli atelier degli artisti.
A questo proposito una quindicina, fra critici ed esperti del settore, hanno tracciato alcune linee eventualmente da seguire per scoprire anche le eccellenze della stagione, comunque condizionata dal temibile Coronavirus. I personali percorsi sono attesi da Giovanni Albanese, Nicola Angerame, Paolo Belmas, Lorenzo Canova, Valentino Catricalà, Alberto Dambruoso, Micol Di Veroli, Raffaele Gavardo, Roberto Gramiccia, Helia Hamedani, Maria Giovanna Musso, Massimo Scaringella, Claudio Strinati, Saverio Verini e Claudio Zambianchi.
Una delle novità di questa edizione della Settimana dell'Arte di Roma riguarda il RAW Videoart Contest, il concorso aperto anche ad artisti e curatori che non hanno un diretto riferimento nella Città Eterna. Al termine dell'annuale iniziativa sarà comunicata e premiata l'esperienza preferita da un'apposita commissione giudicatrice.
Rinnovata, fra l'altro, la collaborazione con il Miami New Media Festival. I video selezionati saranno ospitati proprio nel programma del Miami New Media Festival.
Il Rome Art Week ha trovato il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, della Regione Lazio, di Roma Capitale, dell'Università del'La Sapienza', della Confederazione Italiana Unione delle Professioni Intellettuali, di Culturalia e di Dimensione Suono Soft.

Pin It