Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito. Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Consegnati i riconoscimenti ai giovani partecipanti all'approfondimento energetico-ambientale

Con i risultati della ricerca, 'Ritratto del consumatore di energia elettrica: una indagine tra conoscenze e percezione', illustrati nel suggestivo spazio del Tempio di Adriano di piazza di Pietra, a Roma, si è conclusa la diciannovesima edizione del Master promosso e organizzato da SAFE in 'Gestione delle Risorse Energetiche'. L'approfondimento formativo specializzato di SAFE, Sostenibilità Ambientale Fonti Energetiche, è una importante occasione di incontro e di scambio fra il mondo accademico, delle istituzioni e di quello produttivo.
Al programma del Master, infatti, sono state coinvolte aziende e associazioni impegnate nel settore dell'energia; della raccolta, dello smaltimento e del riciclo dei rifiuti e della ricerca. Il piano prevedeva qualificati interventi energetico-ambientali con l'interesse rivolto alla gestione, all'aspetto economico-finanziario, normativo e
tecnico. L'attività didattica era affidata a un team di docenti di cui facevano parte manager, professionisti e operatori dell'industria e della consulenza e rappresentanti delle istituzioni e della scuola. La frequentazione dei giovani aveva come obiettivo, fra l'altro, l'integrazione e il potenziamento delle conoscenze e delle competenze anche in relazione alle necessità e alle richieste di figure professionali da parte delle maggiori realtà del settore.
L'iniziativa è stata aperta dagli interventi del presidente di SAFE Raffaele Chiulli e da quello di Elettricità Futura Simone Mori, una struttura che raggruppa alcune aziende del settore. Appuntamento anche per individuare i migliori comportamenti in modo da migliorare la conoscenza del consumatore sui temi dell'energia
e per rafforzare il rapporto fra cliente e fornitore.
La giornata è stata completata dalla consegna dei riconoscimenti ai partecipanti della diciannovesima edizione del Master sostenuto, fra gli altri, dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e, poi, da Acquirente Unico; ENEA; ISPRA; Gestore dei Mercati Energetici; AITEC; Assocarboni; Assoconsult; Assogas; Assomineraria; Comieco; Conai; Consorzio Obbligatorio Oli Usati; COREPLA; Elettricità Futura; Sogesid; Unione Petrolifera e Utilitaria.

Pin It